Lo strano caso del “Dottor Mohamed” e “Mr Salah”, amore e odio tutto in 6 mesi

Pubblicato il autore: Alessandro Ricci Segui

juventus-fiorentina-1-770x501

La foto che abbiamo scelto per parlare del futuro di Mohamed Salah potrebbe essere, anzi, ormai è l’ennesimo rimpianto dei tifosi viola. Un caso, quello di Salah, molto simile ad altri e crediamo sia dura da buttar giù per tutto l’ambiente di Firenze. Detto questo e con la massima comprensione per chi tiene alla propria squadra e vorrebbe vederla tornare a vincere, bisogna anche dire che i fratelli Diego e Andrea Della Valle sono coerenti. Sono entrati nel mondo del calcio con la speranza da subito di riuscire a cambiarlo in meglio, nello specifico, mettendo un tetto agli ingaggi e ispirandosi a autentici valori sportivi e umani; hanno sempre parlato di un progetto in cui doveva inserirsi quello di un nuovo stadio, più funzionale a livello economico e a livello dei risultati sul campo; hanno premiato chi ha accettato questo profilo e a dir la verità non ci sembra che i giocatori della Fiorentina abbiano problemi economici…

Riprendendo il nostro titolo, bisognerebbe parlare soprattutto del lo strano caso del Dottor Mohamed e Mr Salah, velocissimo a segnare contro la Juventus, ma velocissimo anche a voler subito andar via… La dirigenza, crediamo, ha fatto il possibile, considerando anche il patrimonio di Giuseppe Rossi, la voglia di rivincita di Mario Gomez e l’entusiasmo del nuovo allenatore Paulo Sousa. Siamo certi che la Fiorentina sarà competitiva anche nella nuova stagione.

  •   
  •  
  •  
  •