Mercato Inter, Salah sceglie i nerazzurri

Pubblicato il autore: Fabrizio Caminiti Segui

Salah-860x450_c

Mercato Inter. L’affare Salah assume sempre più i contorni nerazzurri del mistero o dell’Inter, dipende dai punti di vista. Se i Della Valle fino a qualche giorno fa ritenevano fosse una formalità la chiamata in ritiro per l’egiziano, adesso dovranno rimescolare tutte le carte. Salah non solo non ha risposto alla chiamata per il ritiro viola a Moena fissato il 13 luglio, ma non ha nemmeno preso in considerazione la proposta di rinnovo viola. Eppure la proposta viola, a detta della famiglia Della Valle “impossibile da rifiutare”, prevede un ingaggio di 3 milioni netti più bonus per 4 anni. Salah sembra essere sparito ma è inutile fare gli struzzi e mettere la testa sotto la sabbia. Ciò che segretamente temevano a Firenze sembra tramutarsi in realtà, ed ha la bocca e la voce del procuratore di Salah:” Il mio assistito non ha considerato la proposta viola perché questa estate si trasferirà in un’altra squadra italiana” . Vuole l’Inter e l’Inter vuole lui. A questo punto bisognerà valutare le proposte, poiché il Chelsea potrebbe accettare ancora un prestito più riscatto fissato a 20 milioni. Tutto facile? no, perché la questione viola non la si liquida con questa facilità, poiché i legali della società si sentono forti di un accordo stipulato col calciatore egiziano al momento dell’acquisizione delle prestazioni dai blues. I viola hanno tutti il diritto di riscattare o rinnovare il prestito del ragazzo se il Chelsea lo vorrà e pare che a Londra vogliano seguire la linea romana alla Ponzio Pilato, senza opporsi alle richieste viola. Insomma resta una bagarre interna tra Salah e la Fiorentina, che se si dovesse risolvere a favore dell’egiziano vedrebbe l’Inter arrivare al suo “Messi egiziano”.

  •   
  •  
  •  
  •