Via Alex? Si, ma solo per monetizzare. Santos spiazzato

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

alex,milanCorre lungo l’asse difensivo il mercato del Milan nelle ultime ore. Dopo aver annunciato, a sorpresa, il rinnovo per un anno del contratto di Mexes la formazione rossonera starebbe valutando l’ipotesi di privarsi di uno dei suoi centrali. Il brasiliano Alex, infatti,  vanta numerosi estimatori che in queste ore si sarebbero fatti avanti con la dirigenza rossonera. Si potrebbe spiegare, quindi, con queste notizie l’accelerata improvvisa della trattativa con Mexes che fino a pochi giorni fa sembrava non rientrare nei piani del nuovo tecnico Mihajlovic. La voce più insistente per quanto riguarda un eventuale addio di Alex al Milan arriva da Brasile dove il Santos avrebbe chiesto ai rossoneri in prestito il difensore centrale.

E’ proprio la formula del trasferimento che, però, potrebbe ostacolare la trattativa. Il Milan , infatti, in caso di cessione di Alex si tufferebbe a capofitto nella difficile impresa di strappare Romagnoli alla Roma. Ma per farlo avrà bisogno di tanti milioni di euro ( almeno 18 ). La strategia rossonera è quella di provare a monetizzare il più possibile dalla cessione di qualche giocatore considerato non più funzionale al progetto per poi provare a dare l’assalto a Romagnoli. Ed in quest’ottica Alex potrebbe essere lasciato partire soltanto di fronte ad un’offerta di qualche milione di euro ( 4 – 5 ). Per queste ragioni Santos e Milan sono ancora lontani da un accordo che non è detto, comunque, non potrà materializzarsi a mercato inoltrato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: