Alex Sandro “litiga” con i dirigenti del Porto: “Voglio andare alla Juve”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

377780_heroaLa Juve ha grande fascino. Un club in cui tutti vorrebbero giocare. Alex Sandro esce allo scoperto e chiede un colloquio con i dirigenti del Porto: “Fatemi andare alla Juve – questo il succo del discorso che il difensore ha fatto ai suoi dirigenti- , lasciatemi partire, non voglio più rimanere e la mia unica volontà è quella di vestire la maglia bianconera”. Questo è il segnale che Marotta si attendeva. Alex Sandro rompe gli indugi e il dirigente juventino è pronto a partire alla volta di Oporto per sferrare l’attacco decisivo: 18 milioni di euro da pagare in due, tre rate al Porto: ecco la proposta della Juventus che dovrà convincere il club lusitano.

Alex Sandro spinge per venire in Italia, il 24enne difensore laterale sinistro brasiliano ha un contratto in scadenza nel 2016 e sta cercando di forzare la mano. La sensazione è che la Juve possa davvero sognare il grande colpo. Per regalare a Allegri il difensore che manca e per arricchire una rosa già di grandissimo valore. I dirigenti del Porto ormai sembrano con le spalle al muro. Alex Sandro è sempre più vicino a coronare il suo sogno bianconero.

  •   
  •  
  •  
  •