Calciomercato Fiorentina: addio a Destro, tutto fatto per la punta

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Calciomercato Fiorentina

Calciomercato Fiorentina: con Destro diretto verso Bologna, i viola stanno per concludere con il reale obiettivo per l’attacco. Scopriamone le caratteristiche

Calciomercato Fiorentina, è un agosto infuocato. I viola sono alle prese con numerose trattative in entrata, dopo aver sacrificato nei giorni precedenti due pezzi pregiati del proprio organico quali Stefan Savić, passato a titolo definitivo all’Atletico Madrid, e Mario Gomez, ceduto in prestito ai turchi del Besiktas. Principale obiettivo del club dei Della Valle, un attaccante: i negoziati sembrano però essere giunti realmente al termine.

CALCIOMERCATO FIORENTINA, ADDIO A MATTIA DESTRO. Il primo reale ‘amore’ della Fiorentina in questo trimestre di mercato è stato Mattia Destro, centravanti della Roma reduce da sei mesi non proprio esaltanti trascorsi in prestito al Milan. Sul giocatore, l’anno scorso in rete, fortunosamente, al ‘Franchi‘ nella vittoria per 2-1 dei toscani sui rossoneri, il Bologna ha piazzato l’affondo decisivo, facilitato dai rapporti non idilliaci (eufemismo) tra Fiorentina e Roma per via del caso Mohamed Salah: l’attaccante è pronto a trasferirsi in rossoblu per circa 10 milioni di euro, alla ricerca del rilancio personale. Destro, va ricordato, avrebbe preferito Firenze ma, spesso, le vie del mercato ti portano ben lontano dai lidi desiderati.

CALCIOMERCATO FIORENTINA, TUTTO FATTO PER LA PUNTA! Al contempo, sfumato Destro, i viola hanno accelerato per il secondo nome sulla lista di Andrea Rogg e Daniele Pradé, vale a dire un altro centravanti italiano, il 24enne Fabio Borini del Liverpool. Borini, alto 180 cm per 73 chilogrammi di peso, è una punta molto mobile, in grado di giocare sia come centravanti che, all’occorrenza, defilandosi sulla fascia sinistra. La sua carriera è trascorsa per lo più in Inghilterra, dove ha indossato le maglie del Chelsea, dello Swansea City, del Liverpool, dove non ha mai trovato vera gloria e, soprattutto, quella del Sunderland, dove, da titolare, ha reso al meglio, guidando, nella stagione 2013-2014, i ‘Black Cats‘ alla salvezza con 10 reti in 40 incontri totali. Secondo ‘Firenzeviola.it‘, l’affare tra i ‘Reds‘ e la Fiorentina è in via di definizione: da una richiesta iniziale di 9 milioni, si è scesi è 7, cifra alla quale i viola sono pronti a chiudere, respingendo anche l’inserimento last minute sulla scena del West Ham. Borini vuole tornare in Italia, e questo, di per sé, è già un bel vantaggio.

  •   
  •  
  •  
  •