Calciomercato Roma, Rudiger a un passo Sky: “Forse nella Capitale già domani”

Pubblicato il autore: Emanuele Angelini Segui

Calciomercato Roma, Rudiger a un passo

 Calciomercato Roma: ore decisive per chiudere con il difensore centrale dello Stoccarda.

 

CALCIOMERCATO ROMA: RUDIGER A UN PASSO. Antonio Rudiger e la Roma: un matrimonio a cui manca poco per essere celebrato. L’ultima conferma in tal senso arriva da Sky Sport che rivela che il difensore centrale tedesco, ora in forza allo Stoccarda, potrebbe sbarcare nella Capitale già domani per concludere, con le visite mediche e la firma del contratto, l’iter che lo porterà a diventare la nuova pedina a disposizione di Rudi Garcia per il suo scacchiere difensivo. L’intesa tra i giallorossi e il club teutonico dovrebbe essere raggiunta con un prestito con diritto di riscatto fissato a 9 milioni di euro destinato a diventare un obbligo al raggiungimento di determinate condizioni fissate nell’accordo tra le due società.

Calciomercato Roma, ecco chi è Antonio Rudiger

Antonio Rudiger è nato a Berlino il 9 marzo 1993. La sua carriera calcistica inizia nelle giovanili dell’Hertha Zehlendorf, dove viene notato dagli osservatori del Borussia Dortmund e a 15 anni passà così nel settore giovanile del club della Ruhr. Nuovo trasferimento a fine 2010: viene acquistato dallo Stoccarda dove entra a far parte subito della squadre riserve. Il 29 gennaio 2012 arriva l’esordio in prima squadra contro il Borussia Monchengladbach. Da lì è in breve tempo diventato un punto fermo della retroguardia dello Stoccarda, arrivando, dopo una lunga trafila in tutte le nazionali giovanili, ad esordire nella Nazionale tedesca e a collezionare, al momento, 6 presenze.

Leggi anche:  Il Milan sferra l'attacco per il difensore francese

Difensore completo, in quanto abbina grande atletismo a un fisico importante (190 cm x 85 kg), Rudiger è bravo sia nel gioco aereo che negli anticipi e nell’uno contro uno. All’occorrenza può essere schierato anche come terzino destro. Le uniche perplessità sul suo conto riguardano una non ancora del tutto sviluppata maturità tattica (un limite che vista però la giovane età sembra essere del tutto recuperabile) e le sue attuali condizioni fisiche, visto che al momento è out a seguito di un intervento in artroscopia al menisco subito lo scorso mese e dovrebbe tornare arruolabile solo per settembre.

  •   
  •  
  •  
  •