Fiorentina, cosa fare con Joaquin?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

JoaquinA due giorni dall’esordio in campionato contro il Milan in casa della Fiorentina continua a tenere banco la telenovela Joaquin. Il giocatore spagnolo è con la testa sempre più lontano dalla Fiorentina ed il suo unico pensiero sembra essere quello di accelerare i tempi per il ritorno al Betis Siviglia. Dall’altra parte,invece, c’è la società viola che continua a rimanere ferma sulla propria posizione non considerando il giocatore sul mercato. E sullo sfondo Paulo Sosa deve fare i conti con la prima magagna della sua esperienza a Firenze a 48 ore dall’esordio in campionato.

È difficile ricostruire con linearità tutta la vicenda legata al possibile passaggio dell’esterno spagnolo al Betis. Sembrerebbe che in origine sia stata proprio la società viola a mettere sul mercato Joaquin, per una questione di ingaggio. A quel punto il giocatore ha fatto intendere di sognare il ritorno al Betis Siviglia e tra le parti ( Joaquin – club spagnolo ) non è stato difficile trovare un accordo verbale di massima. A quel punto, e dopo probabilmente la sopraggiunta consapevolezza del tecnico viola di non poter fare a meno del giocatore, la società viola è tornata sui propri passi manifestando l’intenzione di tenere Joaquin. In questa intricata vicenda conteranno, adesso, le motivazioni. Quelle di Joaquin nel volere comunque ed a tutti costi tornare in patria e quelle dei Della Valle di voler tenere a tutti i costi un giocatore non più convinto di poter offrire al club il meglio di se.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •