Inter, mercato in uscita: rebus Andreolli

Pubblicato il autore: Andrea Russo Segui

Marco-Andreolli

Lo si è detto più volte: l’Inter ha necessità di sfoltire la rosa e prima di procedere con gli ultimi acquisti deve cedere i giocatori in esubero. Tuttavia le trattative per le cessioni si stanno rivelando tutt’altro che facili. I giocatori che non rientrano più nei piani di Roberto Mancini, ormai si è capito, sono quelli che non sono partiti per la tournée cinese e sono rimasti in ritiro a Riscone di Brunico (fatta eccezione per Medel). Tra questi vi è sicuramente Marco Andreolli, che non ha mai trovato molto spazio nell’Inter e difficilmente ne troverà quest’anno, soprattutto dopo l’arrivo di altri due difensori centrali come Miranda e Murillo. Il difensore italiano classe ’86 è stato inserito in moltissime trattative allo scopo di trovare una sistemazione a lui gradita, negli ultimi giorni, gli uomini mercato interisti hanno portato avanti una trattativa con il Bologna, neo promosso in Serie A e volenteroso di fare bene sin da subito, e sembrava che l’accordo dovesse andare a buon fine e che si dovesse concludere in queste ore. Tuttavia, nelle ultime ore, si è delineato un rebus Andreolli in casa Inter. Il difensore ex Chievo ha manifestato la sua volontà di voler rimanere nella squadra nerazzurra e, quindi, ha rifiutato anche il possibile e imminente trasferimento nella città delle due torri.

Sembra incomprensibile questa volontà di rimanere, e per questo si parla di rebus Andreolli, che chiaramente non verrà utilizzato da Mancini, il quale, al momento può contare, oltre che sui probabili titolari Miranda e Murillo, anche su Ranocchia e Juan Jesus, non considerando Vidic, che starà fuori almeno quattro mesi. Quattro centrali di livello sono più che abbastanza per una squadra che sarà impegnata solo in Campionato e non dovrà pensare alle Coppe Europee, per cui è logico voler cedere il centrale italiano.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: