Inter salta Melo, Mancini ha finalmente capito! Ecco l’alternativa

Pubblicato il autore: Antonio Branciforti Segui

inter wolfsburg mancini

Notizie importanti arrivano dalla Turchia sul fronte Felipe Melo, infatti il centrocampista brasiliano sentitosi scaricato dall’Inter che non ha affondato il colpo come previsto il 2 Agosto, sta decidendo di rinnovare col Galatasaray o di ritornare in Brasile! L’Inter non ha affondato il colpo per due motivi precisi: in primis la richiesta economica da parte del Galatasaray di due milioni di euro (l’Inter sa benissimo che il giocatore è ormai in scadenza e per le sue qualità tecniche e per la sua età ormai avanzata non valeva un tale esborso economico avendo giocatori in casa come Medel e Gnoukuri che non sono da meno). Tra l’altro il primo fresco vincitore della Coppa America con il Cile si è dimostrato uno dei migliori del torneo, mentre il secondo, ha dimostrato grinta e personalità in campo. Il secondo motivo per cui l’Inter non vuole prendere Felipe Melo è perchè la società ha intenzione di prendere un giocatore che sappia non solo recuperare il pallone ma anche impostare. Infatti Mancini si è reso conto che questo è ciò che manca veramente in casa nerazzurra. La società e Mancini hanno trovato in un ex pallino l’identikit giusto, Javier Mascherano.

Mascherano era già stato vicino all’Inter nella stagione 2011, ma purtroppo a causa dei problemi di spogliatoio che si sarebbero creati con gli altri calciatori non se ne fece più nulla. Il giocatore argentino tramite il suo agente ha fatto esplicita richiesta di giocare nel campionato italiano, dal quale è stato sempre molto affascinato. Il costo del cartellino si aggira sugli 8-13 milioni di euro, e il Barcellona pur ritenendolo un giocatore importante in rosa non sarebbe contrario ad un suo addio.

Le dichiarazioni del suo agente hanno messo Roma e Inter in pole position per l’argentino, con la seconda nettamente favorita anche perchè nella Roma ci sarebbe un ampia concorrenza. Defilate la Juve e il Milan.

ECCO ALCUNE PRODEZZE DIFENSIVE DI JAVIER MASCHERANO:

  •   
  •  
  •  
  •