Mercato Inter: Borini vuole l’Italia

Pubblicato il autore: Andrea Russo Segui

borini

È notizia dell’ultima ora quella che ci informa che Fabio Borini, esterno d’attacco in uscita dal Liverpool, ha rifiutato categoricamente un’offerta da parte del Sunderland. Rifiuto, questo, che, a dire il vero, sorprende, e non poco, considerati gli ottimi rapporti tra il club inglese della città di Sunderland e lo stesso Borini, che ha trascorso in passato uno dei suoi migliori periodi, classicisticamente parlando, tra le fila dei Black Cats.

Tuttavia, la volontà del giocatore appare più che mai chiara: non è e non sarà mai protagonista nella squadra che adora, il Liverpool, pertanto il giovane attaccante vuole andare a giocarsi le sue carte altrove. Borini vuole l’Italia e l’Italia vuole lui. L’esterno italiano non manca di estimatori tra le squadre che militano nel massimo campionato italiano e, tra coloro che si sono maggiormente fatti avanti con un interessamento concreto c’è l’Inter e, ultimamente, anche la Lazio. Il giocatore, però, sembra fermamente convinto che dare la precedenza, e la preferenza, alla squadra nerazzurra sarebbe la scelta migliore, e per più motivi: l’Inter, infatti, punta su esterni d’attacco, Borini è un grande estimatore di Roberto Mancini ed è affascinato dal progetto e, inoltre, l’Inter è da molto tempo sulle sue tracce e questo vuol dire che la volontà dei nerazzurri di avere in squadra il calciatore italiano classe ’91 è molto forte. Dall’altro lato, invece, la Lazio è certamente una squadra che conta molto sugli esterni d’attacco, ma è pur vero che quei ruoli sono ampiamente coperti, tant’è che un giocatore come Keita rimane spesso in panchina e, inoltre, c’è da dire che la società biancoceleste si è mossa solo da qualche giorno per sondare la pista che porta a Borini.

Dunque, Borini vuole l’Italia e, in particolare, vuole l’Inter. Vedremo, nelle prossime ore, se l’affare potrà andare in porto.

  •   
  •  
  •  
  •