Mercato Milan, le ultime sui movimenti dei rossoneri

Pubblicato il autore: Daniele Triolo Segui

Mercato Milan

Il mercato Milan si scalda, sia in uscita che in entrata: si continua a trattare Soriano, mentre si annunciano cambiamenti in difesa ed a centrocampo

Mercato Milan, si entra nella fase calda. Sono rimasti undici giorni di questa sessione estiva di calciomercato, e ci si avvicina a grandi passi verso i giorni del ‘Condor’, momenti critici nei quali, solitamente, l’amministratore delegato all’area sportiva rossonera, Adriano Galliani, entra in scena e piazza colpi di alto profilo. Quest’estate, la situazione sembra essere esattamente la stessa.

MERCATO MILAN, SI AVVICINA ROBERTO SORIANO. Nonostante la smentita di ‘Milan Channel‘, Milan e Sampdoria stanno trattando il trasferimento del 24enne centrocampista Roberto Soriano in rossonero. I rossoneri hanno già avanzato un’offerta ufficiale ai doriani pari a 10 milioni di euro, cifra stabilita dalla clausola di rescissione del contratto del giocatore. Soltanto che il Milan vorrebbe dilazionare il pagamento nell’arco di due stagioni, mentre la Sampdoria vorrebbe il pagamento dell’intero importo della clausola immediatamente; in caso contrario, il Presidente blucerchiato, Massimo Ferrero, chiederebbe più soldi. Si lavora all’operazione, con il Milan che vorrebbe inserire nella trattativa il cartellino di Antonio Nocerino o, al limite, il prestito di José Mauri, appena prelevato dal Parma. La Sampdoria ha rilanciato chiedendo ai rossoneri il cartellino di Andrea Poli, a Genova nel 2007-2008, dal 2009 al 2011e nel 2012-2013, ma il Diavolo per ora rifiuta perché Poli è ritenuto indispensabile da Siniša Mihajlović.

MERCATO MILAN, CAMBIAMENTI IN DIFESA ED A CENTROCAMPO. Se Poli, così come sembra allo stato attuale delle cose, dovesse restare, per Nocerino e Mauri si potrebbero spalancare lo stesso le porte in uscita da Milanello. E non necessariamente nell’operazione legata al passaggio di Soriano al Milan. Secondo ‘Tuttosport‘, sul centrocampista campano ci sarebbero, forti, anche il Bologna ed il Chievo Verona, mentre, invece, per il giovane italo-argentino, si sta cercando una soluzione in prestito per permettergli di giocare con maggiore continuità. Per quanto riguarda la difesa, dovrebbe alla fine restare a Milano Gabriel Paletta, centrale che aveva chiesto di andare via con l’arrivo di Alessio Romagnoli: Mihajlović, infatti, preferirebbe cedere Alex (che ha offerte in Bundesliga, in Brasile ed in Turchia) e tenere Paletta, fortemente richiesto da Atalanta e Bologna. Il colombiano Jherson Vergara, invece, è ad un passo dal prestito al Como, in Serie B.

MERCATO MILAN, L’INFORTUNIO DI MÉNEZ RILANCIA CERCI. Dopo i pochi minuti giocati in Coppa Italia contro il Perugia, si è fermato di nuovo Jérémy Ménez. Il francese ha problemi alla schiena, e rischia un nuovo intervento. Questo stop rilancerà Alessio Cerci, pubblicamente difeso da Mihajlović, che ha intenzione di puntare su di lui come prima alternativa alla coppia Bacca – Adriano e farlo rendere come quando lo ebbe a sua disposizione in passato a Firenze.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: