Mercato Napoli: Inler, De Guzman e Koulibaly all’addio

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Mercato NapoliE’ iniziata la settimana che porta all’inizio ufficiale della stagione degli azzurri, con domenica 23 agosto match d’esordio in campionato in casa del temibile Sassuolo di Eusebio Di Francesco. Ma l’argomento clow in casa partenopea è ancora il calciomercato. Il mercato Napoli in questo ore si focalizza infatti su alcune cessioni importanti. Entro poche ore è attesa l’ufficialità del trasferimento di Gokhan Inler al Leicester. Gli inglesi, guidati da Claudio Ranieri e primi in classifica in Premier League, verseranno nelle casse di De Laurentis circa 7 milioni di euro. Per lo svizzero un mesto addio dopo 4 stagioni all’insegna dei pochi alti e dei tanti bassi prima con Mazzarri, poi con Benitez, conditi però dai successi in Coppa Italia e in Supercoppa italiana e da 13 gol in 166 presenze con la casacca azzurra (due in Champions, memorabile quello contro il Chelsea). Il suo più grande problema è stato l’alto costo del cartellino, 18 mln, quando ADL allora lo strappò alla famiglia Pozzo. Presentato con la maschera del leone al volto, sarebbe dovuto essere la ciliegina sulla torta del mercato azzurro, e invece, anche a causa di moduli che mai lo hanno aiutato, non esaltandone le caratteristiche fisico-tecniche, non è mai riuscito ad entrare del tutto nel cuore dei tifosi. Che gli riconoscono però massimo impegno e correttezza sempre verso la piazza. Anche oggi che, ad un passo dall’addio, ha deciso di abbassarsi leggermente l’ingaggio col Leicester epr permettere a Ranieri di alzare l’offerta da fare al Napoli.

Chi invece è pronto a fare le valigie, e senza rimpianti, è l’olandese De Guzman. Arrivato un po’ come oggetto estraneo lo scorso anno alla corte di Benitez, si è messo in luce per il gol vittoria all’esordio contro il Genoa e per una tripletta in Europa League contro lo Young Boys. Per il resto molti errori e l’idea di essere un pesce fuor d’acqua sempre nello scacchiere partenopeo. Il Marsiglia è vicino a De Guzman e i 5 milioni offerti al Napoli per le sue prestazioni hanno accontentato De Laurentis, che potrà così contare su un bel gruzzoletto per tentare l’assalto finale a Maksimovic (anche se salgono le quotazioni di Juan Jesus) e Sala (Vrsaljko è ormai incedibile). Infatti, oltre ai 12 mln di euro provenienti dalle cessioni di Inler e di De Guzman, senza considerare il risparmio dal punto di vista degli ingaggi, entrambi importanti, il Napoli è vicino alla cessione anche di Koulibaly. Il francese piace molto al Southampton, che ha messo sulla bilancia ben 12 milioni per accaparrarsi le prestazioni del roccioso 24enne, che pure aveva avuto un impatto importante col San Paolo, ma che non è stato in grado di offrire continuità alle sue prestazioni. Andujar piace poi al Nizza e sta valutando l’ipotesi Ligue 1.

Un poker di cessioni in questa settimana per poi puntare forte agli ultimi due innesti per completare la rosa del Napoli, perché manca una sola settimana. E poi sarà campionato…

  •   
  •  
  •  
  •