Mercato Roma, prende quota l’ipotesi di scambio Destro-Oikonomou

Pubblicato il autore: Lorenzo Matricardi Segui

Mercato Roma

Mercato Roma. È tempo di cessioni in casa Roma e, dopo le partenze già ufficializzate di Romagnoli, Doumbia e Sanabria, Sabatini sta lavorando freneticamente per riuscire a vendere anche Destro e uno tra Ljajic, Iturbe e Gervinho. Da diversi giorni si parla di un accordo praticamente raggiunto tra Mattia Destro e il Bologna, con il club rossoblu che acquisterebbe il giocatore in prestito con obbligo di riscatto fissato intorno ai 9-10 milioni.

Nelle ultime ore è però circolata una nuova indiscrezione secondo la quale il ds giallorosso starebbe cercando di inserire nella trattativa il giovane difensore greco Marios Oikonomou. Dopo la cessione di Romagnoli al Milan e vista anche l’imminente partenza di Yanga-Mbiwa destinazione Lione, il mercato Roma deve assolutamente mirare a coprire la falla che si è aperta nel reparto centrale della difesa.

Oikonomou ha ricevuto molte richieste durante questa sessione di calciomercato, ma il Bologna ha sempre resistito alle offerte pervenute perché non vuole privarsi di uno dei punti fermi della squadra che ha ottenuto la promozione in Serie A. I rossoblu hanno però urgenza di chiudere un colpo importante in attacco e chissà che questo non convinca i dirigenti ad acconsentire allo scambio Destro-Oikonomu. Contrariamente a quanto poteva sembrare qualche giorno fa – dopo gli annunci ufficiali o ufficiosi di Salah, Dzeko, Digne e Gerson – dunque, il mercato Roma dovrebbe riservare ancora qualche colpo in entrata.

  •   
  •  
  •  
  •