Mercato Roma, si punta forte su Adriano e Digne per risolvere il problema delle fasce

Pubblicato il autore: Giuliano Tufillaro Segui

 

adriano_barcellona4

Il mercato della Roma pare essere finalmente entrato nel vivo. Con Dzeko ormai a un passo, Sabatini sta lavorando anche per assicurare a Garcia dei rinforzi importanti per le fasce difensive, dal momento che quella zona del campo ha registrato parecchi problemi nella scorsa stagione. In più, durante le amichevoli precampionato, Florenzi e soprattutto Cole non è che abbiano brillato particolarmente, a conferma della necessità di un pronto intervento sul mercato. Adriano e Digne sono dunque gli obiettivi su cui il direttore sportivo spera di chiudere nei prossimi giorni. La speranza è che si riesca a prenderli entrambi, a condizione di trovare la formula giusta.

Domani è in programma il trofeo Gamper tra Barcellona e Roma, occasione per tornare a discutere di Adriano. Si cercherà di convincere i catalani a lasciar partire il giocatore per circa 3-4 milioni di euro più bonus, cifra che però non sembra incontrare il favore del Barcellona. Tra l’altro, pare che anche Luis Enrique si stia mettendo di traverso( ricordiamo che il Barcellona non potrà fare mercato fino alla prossima finestra di gennaio) sulla cessione di Adriano. Per quanto riguarda Digne, l’obiettivo è di far accettare al Psg una proposta di prestito con diritto di riscatto a una cifra prestabilita, mentre i francese vorrebbero l’obbligo di riscatto a fine stagione. Sabatini non è convinto da quest’ultima soluzione, poichè vorrebbe valutare il giocatore attentamente dopo le tante panchine l’anno scorso con la maglia del Psg. Sempre parlando di mercato, sembra essersi raffreddato invece l’interesse per Masuako, per l’eccessivo costo del cartellino del giocatore in forza all’Olympiakos.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Cluj-Roma, Fonseca: "La nostra missione è vincere"