Mercato Roma, tempo di cessioni. Iturbe, Ibarbo o Ljajic?

Pubblicato il autore: Lorenzo Matricardi Segui

Mercato Roma

Mercato Roma. Digne è sbarcato nella capitale e nel pomeriggio sosterrà le visite mediche di rito prima della firma sul contratto che lo legherà alla Roma per le prossime stagioni. Con il terzino francese potrebbe chiudersi definitivamente il mercato Roma in entrata, salvo il possibile arrivo di un ulteriore centrale di difesa (i giallorossi sembrano molto interessati a Juan Jesus dell’Inter). Nell’agenda di Sabatini rimarrebbe dunque un unico obiettivo: sfoltire la rosa.

Il reparto che maggiormente necessita di un intervento in questo senso è senza dubbio quello avanzato che, nonostante le partenze di Destro, Doumbia e Sanabria, conta ancora un giocatore in esubero. Con l’arrivo di Salah, Iago Falquè e il rinnovo del prestito di Ibarbo, Garcia ha a disposizione sette esterni d’attacco. Inevitabile quindi la cessione, entro la fine del mercato Roma, di uno o due di questi elementi. I maggiori indiziati sono Adem Ljajic, Juan Manuel Iturbe e proprio Victor Ibarbo.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Roma Sassuolo tv e streaming

Per il serbo la Roma ha ricevuto diverse offerte dalla Premier League, in particolare dall’Aston Villa e dal Tottenham, ma non è da sottovalutare l’interesse dell’Inter se i nerazzurri non riuscissero a chiudere per Perisic. Per Iturbe si sono fatti avanti il Genoa e la Fiorentina, interessate a prendere in prestito l’argentino, ma nella giornata di ieri si è inserito prepotentemente il West Ham, disposto a pagare circa 18 milioni per il cartellino del giocatore. Ibarbo, in prestito dal Cagliari, ha invece offerte dalla Sampdoria e dal Frosinone. Il mercato Roma non è affatto finito dunque e non sono da escludere eventuali mosse a sorpresa.

  •   
  •  
  •  
  •