Roma-Bruno Peres, nuova offerta da parte dei giallorossi

Pubblicato il autore: Patrick Iannarelli Segui

Roma-Bruno Peres

Roma-Bruno Peres, questo matrimonio s’ha da fare. Soprattutto dal punto di vista di Walter Sabatini. Proprio in queste ore, il direttore sportivo dei giallorossi ha avanzato una nuova offerta per convincere il club presieduto da Urbano Cairo. Secondo le prime indiscrezioni riportate dalla redazione di Sky Sport, la Roma avrebbe proposto ai granata un prestito con obbligo di riscatto. Per il momento le parti sono ancora lontane, ma nelle prossime ore ci potrebbero essere nuovi aggiornamenti. Rudi Garcia vuole un esterno in grado di saltare l’uomo e creare i giusti spazi per il pacchetto offensivo. Spetterà a Bruno Peres ricoprire il delicato ruolo in maglia giallorossa?

Roma-Bruno Peres, i dettagli dell’operazione

Un matrimonio destinato a farsi. Sabatini preme sull’acceleratore, proponendo ai granata l’opzione del prestito con l’obbligo di riscatto, fissato a 13 milioni di euro bonus compresi. A quanto pare, la dirigenza granata ha inizialmente rifiutato l’offerta dei capitolini, chiedendo dodici milioni di euro di base più tre di bonus. Per un totale di 15 milioni di euro per l’intero cartellino dell’esterno brasiliano. Per il momento c’è ancora distanza tra offerta e richiesta, ma il ds giallorosso potrebbe inserire nella trattativa Mattia Destro.

Leggi anche:  Fiorentina, a gennaio all-in su Caicedo per Prandelli

Bruno Peres, i numeri della stagione 2014/2015

il 2015 è stato sicuramente l’anno della consacrazione di Bruno Peres. Nella scorsa stagione, l’esterno verdeoro ha collezionato 34 presenze nel massimo campionato, mettendo a segno tre reti e cinque assist. Numeri davvero rassicuranti alla sua prima stagione in Serie A: il brasiliano è arrivato dal Santos nel luglio 2014, per circa 2 milioni di euro. Terzino, centrocampista ed esterno d’attacco, Bruno Peres può ricoprire qualsiasi ruolo sulla corsia laterale. Rudi Garcia vuole un calciatore in grado di dare assistenza al pacchetto d’attacco: cross e spazi larghi, per valorizzare il gioco dei giallorossi. Ora bisognerà capire le reali richieste del Torino: Roma-Bruno Peres, il matrimonio si farà. Bisogna solamente capire quando.

  •   
  •  
  •  
  •