Russia: Leonid Slutsky è il nuovo c.t.

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

slutsky russia

Russia: Leonid Slutsky è il nuovo c.t. – Dopo tanta voci, finalmente arriva l’ufficialità: Leonid Slutsky è il nuovo commissario tecnico della nazionale russa. L’attuale allenatore del CSKA Mosca, che non lascerà la squadra della capitale, ha firmato un contratto triennale che andrà in scadenza subito dopo il Mondiale del 2018, che la Russia giocherà in casa. Niente colpi di testa quindi: per risollevare le sorti dellala nazionale che rischia seriamente di non qualificarsi agli Europei in Francia, e ancor più importante, per essere protagonisti nel prossimo torneo intercontinentale, i vertici della Rossijskij Futbol’nyj Sojuz hanno deciso di non rischiare, affidandosi alla conoscenza dell’ambiente e alla sagacia tattica del 44enne di Volgograd.

Slutsky ha incominciato a muovere i primi passi da allenatore nell’Olimpia Volgograd, per poi passare, per i quattro anni successivi, sulla panchina dell’Uralan. Altri quattro anni a farsi le ossa nelle serie minori con l’FK di Mosca, fino al grande salto nel 2008 in Prem’er-Liga, con il Kryl’ja Sovetov. Le grandi prestazioni della squadra gli hanno valso la chiamata di una big di Russia, il CSKA con cui ha vinto 1 campionato, 2 coppe nazionali e 2 supercoppe, e con cui ha raggiunto anche i quarti di finale di Champions nel 2010, contro l’Inter di Mourinho. Fare peggio di Capello sarà difficile, ma essere protagonisti in un Mondiale, da padroni di casa, sarà compito molto arduo.

 

  •   
  •  
  •  
  •