Asse Inter-PSG, si tratta per Rabiot e Van Der Wiel, tenendo d’occhio Lavezzi!

Pubblicato il autore: Antonio Branciforti Segui

Inter
  In casa Inter, il mercato sembra non essere mai fermo, soprattutto dopo un inizio di stagione ottimo che ha permesso ai nerazzurri di conquistare 17 punti in 8 partite, spinge i nerazzurri a credere realmente allo scudetto e se si proseguirà su questi ritmi , la società aprirà il portafoglio anche a Gennaio, come confermato dal patron Thohir, per acquistare giocatori che possano ultimare la rosa. Le richieste di Mancini sembrano essere chiare : un terzino destro, che sappia sia difendere che attaccare, dato che Santon sembra non entusiasmare molto Mancini soprattutto in fase offensiva; un centrocampista in grado di creare gioco in mezzo al campo; e un attaccante esterno veloce che sappia driblare l’uomo e che possa permettere di utilizzare il 4-2-3-1 alla squadra (unici esterni in rosa sono Perisic e Biabiany e l’ormai vecchio Palacio).

Leggi anche:  Serie A femminile: continua il botta e risposta Milan-Juventus

Ecco dunque che l’Inter ha messo gli occhi su tre esuberi del Paris Saint Germain: Van Der Wiel, Rabiot e Lavezzi. I giocatori infatti sembrerebbero essere stufi di Parigi e sarebbero pronti ad un eventuale trasferimento a Milano. Anche i costi dei 3 giocatori non sono proibitivi per le casse nerazzurre, che non potranno spendere più di 10-15 milioni per il mercato invernale. Analizziamo la situazione dei 3 giocatori:

VAN DER WIEL:  il 27 enne terzino olandese con il contratto in scadenza a Giugno 2016, potrebbe lasciare la capitale francese per una cifra simbolica di 2-3 milioni di euro. Il giocatore sembrerebbe essere l’identikit low cost ideale per la formazione di Mancini, infatti il giocatore possiede ottime capacità di dribling, velocità e cross, e soprattutto una personalità più forte rispetto ad un Santon che sdenta a decollare.

Leggi anche:  Dove vedere Inter-Juventus, streaming e diretta tv Serie A

RABIOT: il centrocampista francese, classe 1995, più di una volta accostato al mercato nerazzurro sembra voler dire addio al PSG, poichè non sta trovando lo spazio che gli era stato promesso al momento del rinnovo. Il giocatore ha buoni piedi e ha carattere, parlano per lui le statistiche, infatti già a 20 anni vanta di un curriculum di tutto rispetto: 93 presenze e 8 gol , per un mediano così giovane è tanta roba. Ha un ottima visione di gioco che potrebbe sposarsi con le altre caratteristiche degli altri centrocampisti nerazzurri. Prezzo? con una cifra vicina agli 8 milioni si può portare a casa.

LAVEZZI: come sempre il nome del ”Pocho” Lavezzi è sempre in orbita Inter. In questa sessione di mercato l’affare è sfumato a causa delle richieste economiche alte da parte del PSG (6 milioni di euro per un ragazzo di 31 anni in scadenza nel 2016) e le alte cifre di ingaggio richieste dall’argentino (4 milioni netti a stagione). A Gennaio però la società di Parigi sembrerebbe essere pronta a lasciare partire il giocatore a parametro zero. Inoltre Lavezzi sembrerebbe essere nostalgico dell’Italia e l’Inter sarebbe pronta ad accoglierlo a braccia aperte, anche se si dovrà battere la concorrenza di Barcellona, Liverpool e Valencia. Il giocatore porterebbe ai nerazzurri tanta esperienza, e una mentalità vincente che potrebbe anche dare la scossa all’ambiente nerazzurro. Mancini inoltre potrebbe avere la possibilità di schiera un tridente dietro a Icardi che potrebbe essere considerato il migliore della serie A: Lavezzi, Jovetic, Perisic.

Leggi anche:  Coppa Sudamericana, la finale sarà Lanús-Defensa y Justicia

Il mercato deve ancora cominciare, ma i nerazzurri sognano in grande!

  •   
  •  
  •  
  •