Feghouli, dalla Spagna: Roma in pole, pronti 3 milioni a stagione

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

feghouli

E’ già tempo di grandi acquisti, o quantomeno di grandi sondaggi per la Roma e per Walter Sabatini. Mentre si fanno sempre più insistenti le voci di un possibile ritorno a Roma di Benatia, è emersa stamattina la voce che accosta alla squadra giallorossa un altro grandissimo talento del calcio europeo: si tratta di Sofiane Feghouli, centrocampista franco-algerino del Valencia, in scadenza a gennaio. Feghouli, da un paio d’anni ormai sulla cresta dell’onda per le notevoi prestazioni (anche europee) con la squadra spagnola, sta vivendo però un momento complicato a causa del mancato rinnovo del contratto, procedura di cui è in attesa da un anno ma di cui la società non sembra per ora essere interessata. Inevitabile che si sia già scatenata una battagli tra metà dei club europei per farsi trovare in pole position al momento dello strappo definitivo, che appare ormai prossimo. In Italia la prima squadra ufficialmente accostata all’algerino è stata l’Inter, ma oggi dalla Spagna, precisamente dall’importantissimo Marca, arriva un’indiscrezione ancora più chiara: in questo momento la squadra più vicina a Feghouli è la Roma. Walter Sabatini avrebbe già preso contatti con l’entourage del giocatore, con il piano di far firmare il Feghouli già a gennaio, per portarlo in Italia al termine della stagione senza paura di vederselo strappato da una concorrente. Non solo, per le prestazioni dell’esterno la Roma avrebbe pronto un contratto importante, da ben 3 milioni a stagione: circa il doppio di quanto percepito attualemte a Valencia. Conferme o smentite sono attese nei prossimi giorni.

Leggi anche:  Roma,Brighi: "Quella sera di Cluj fu un sogno"

Sofiane Feghouli, classe 1989, francese di nascita ma naturalizzato algerino secondo discendenza, è al Valencia dal 2011. Nella squadra spagnola è diventato da subito titolare, giocando prima da esterno in 4-4-2, poi da ala d’attacco negli ultimi anni, ruolo che gli sta permettendo di tenere alta la media reti nonstante la predilezione per il gioco a centrocampo (28 segnate in quattro anni, tra Liga e coppe). Il suo contratto scadrà il 1° gennaio 2016, e per ora del rinnovo si continua a non parlare. Al momento solo in Italia Roma e Inter sembrano averne fatto la prima scelta per le prossime sessioni di mercato. C’è da scommettere che non saranno i soli.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,