Mane ha stregato Van Gaal

Pubblicato il autore: Michele Santoro Segui

Van Gaal vuole Manè

Mane ha stregato Van Gaal – Il Manchester United ha già individuato l’innesto giusto per il mercato di gennaio: si tratta di Sadio Mane, trequartista senegalese classe ’92 del Southampton. Il numero dieci dei “Saints” è stato per tutta l’estate sul taccuino di Van Gaal, ma al momento della conclusione della trattativa, l’olandese ha deciso di spendere più di 60 milioni di euro per Anthony Martial, ex Monaco. L’ottimo inizio di Premier League, con già due gol e quattro assist all’attivo, e la superba prestazione dello scorso week end nella vittoriosa trasferta per 3-1 contro il Chelsea di Mourinho, ha riportato Mane nel raggio di controllo dei radar del Manchester United, che starebbe cercando proprio un giocatore con le sue caratteristiche da affiancare a Rooney e Martial.

Leggi anche:  Barcellona Milenkovic, sarebbe lui il sostituto di Piqué: lo spagnolo starà fuori sei mesi

Il 23 enne senegalese, che con la sua nazionale ha collezionato già 26 presenze condite da 7 gol, è balzato agli onori della cronaca per aver stabilito un record della Premier League: con i tre gol realizzati in appena due minuti e 56 secondi all’Aston Villa, lo scorso 16 maggio, Mane è diventato l’autore della tripletta più veloce della storia del campionato inglese. Non solo questo, ma anche la sua duttilità in attacco, che lo porta a giocare indifferentemente dietro le punte o sugli esterni, e la sua velocità supersonica, hanno convinto Van Gaal a puntare forte su di lui: Mane non è più una scommessa, è diventato una certezza.

  •   
  •  
  •  
  •