Mercato Inter: fuori Ranocchia, dentro Kaya

Pubblicato il autore: Mattia Ravaglia Segui

ranocchia_crac-anteprima-600x400-864036

Dalla Turchia arrivano dichiarazioni importanti di Cenk Ergun, direttore sportivo del Galatasaray. “Semih Kaya in orbita Inter? Al momento non abbiamo definito nulla, ma posso dire che stiamo negoziando con Mancini. Per gennaio tutto è possibile, le offerte per Semih possono arrivare da parecchi club. Lui è l’esempio di quello che i nostri calciatori possono diventare e al momento il suo obiettivo e rientrare nelle convocazioni per Euro 2016″. Semih Kaya è un centrale difensivo classe 1991 molto apprezzato da Roberto Mancini, che ha avuto modo di allenarlo ai tempi del Gala. L’arrivo del turco a Milano aprirebbe in maniera netta e inequivocabile ad una cessione: l’indiziato numero 1 sembrerebbe essere l’ex capitano dell’Inter Andrea Ranocchia, ormai finito in maniera stabile in panchina. Il difensore centrale umbro è finito in fondo alle gerarchie di Roberto Mancini, addirittura dopo Gary Medel che viene adattato nel ruolo di difensore – anche se è da segnalare come il centrocampista cileno ha fornito sempre delle ottime prestazioni, in qualunque posizione il tecnico dell’Inter gli chieda di giocare. Andrea Ranocchia potrebbe lasciare l’Inter anche per non perdere l’occasione di giocarsi l’Europeo con l’Italia: se non dovesse recuperare un minutaggio importante infatti il rischio che Antonio Conte lo lasci a casa è molto alto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, addio ad Eriksen: un club inglese prova l'affondo
Tags: