Bruno Peres, difficoltà con il rinnovo: la Roma resta alla finestra

Pubblicato il autore: Lorenzo Matricardi Segui
Bruno Peres
Che la Roma segua da tempo Bruno Peres non è certo un segreto. Walter Sabatini ha cercato a lungo di portare il terzino brasiliano nella capitale la scorsa estate, ma ha dovuto arrendersi di fronte alla richiesta non trattabile di 15 milioni presentata dal presidente Urbano Cairo. Il ds giallorosso non si è però dato per vinto e ha costantemente continuato a monitorare la situazione dell’esterno granata.

Attualmente Bruno Peres sta trattando il rinnovo di contratto – in scadenza nel giugno del 2017 – ma, almeno per il momento, l’accordo tra giocatore e club sembra lontano. Bruno Peres al momento guadagna infatti 400 mila euro a stagione e il suo procuratore ha chiesto che la cifra venisse almeno raddoppiata, soprattutto in virtù del ruolo di primo piano che il giocatore ha saputo conquistarsi nella rosa di Ventura.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Roma Sassuolo tv e streaming
Cairo, dal canto suo, sta cercando di limare il più possibile le richieste di Bruno Peres, ma difficilmente riuscirà ad abbassare di molto le pretese del giocatore, forte dell’interesse di club di primo piano nei suoi confronti. La Roma resta dunque in attesa di ulteriori sviluppi, pronta a sferrare un colpo decisivo qualora si palesasse l’opportunità giusta. In quel caso i giallorossi dovrebbero però guardarsi dalla concorrenza dell’Inter.
  •   
  •  
  •  
  •