Calciomercato Roma, a gennaio tre nomi in ballo per il ruolo da vice-Digne

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui
calciomercato roma
Che Walter Sabatini se ne resterà con le mani in mano durante la sessione invernale di mercato, nonostante le sue parole, non ci crede probabilmente nemmeno lui. La Roma sembra al momento una squadra (quasi) perfetta, almeno stando ai nomi che compongono la formazione titolare. Il problema, sempre più impellente in questo periodo di impegni continui e ravvicinati, è la situazione legata alle riserve, a quella panchina che, al momento, non garantisce nessuna sicurezza nel momento in cui un determinato titolare dovesse aver bisogno di uno o più turni di riposo. In questo senso, la maggiore urgenza nel calciomercato Roma è quella dei terzini. In questo momento Garcia può infatti fare affidamento a due soli giocatori di ruolo, Lucas Digne e Vasilis Tortosidis: uno privo di sostituti, l’altro una riserva. Alessandro Florenzi copre un ruolo non suo di malavoglia, mentre Maicon appare e scompare in infermeria senza dare segni di un imminente recupero completo. Inevitabile dunque che in questo periodo di pausa nazionale il DS giallorosso cominci a fare il punto sul calciomercato Roma di gennaio. Tre sono al momento i nomi in pole per il ruolo di vice-Digne. Vediamoli.

Leggi anche:  Roma,Brighi: "Quella sera di Cluj fu un sogno"
Il primo nome sulla lista, emerso stamattina, è quello di Sead Kolasinac dello Shalke 04. Terzino sinistro bosniaco, riserva nella squadra tedesca, sarebbe un possibile colpo in prospettiva, anche data la giocane età (è classe 1993). Verrebbe a Roma anche senza garanzie di un posto da titolare, e potrebbe coprire un ruolo che al momento appare il più sguarnito. In alternativa a Kolasinac, Sabatini avrebbe preso contatti sempre allo Shalke anche con Dennis Aogo. Tedesco, anche lui terzino (all’occorrenza mediano) della squadra di Bundelisga, sarebbe forse un operazione più semplice qualora lo Shalke decidesse di non privarsi di Kolasinac a gennaio. Le prime scelte per il ruolo sono dunque orientate verso il campionato tedesco, dove già quest’estate la Roma è andata a trovare Rudiger, divenuto poi titolare a forza in seguito al mancato recupero di Castan e ora in dubbio per un effettivo riscatto. In caso di frenata su entrambi i nomi, la Roma virerebbe su un vecchio pallino del suo DS: Adriano del Barcellona, 31 anni, da due stagione ormai costantemente accostato ai giallorossi. Adriano è ormai spettatore non pagante al Camp Nou, e accoglierebbe volentieri un trasferimento. Ora come ora resta però l’ultima alternativa per i piani di questo calciomercato Roma invernale.
  •   
  •  
  •  
  •