Dutt, d.s. Stoccarda: “Niente sconti per il riscatto di Rudiger”

Pubblicato il autore: Massimo Scialla Segui

riscatto di rudiger
In seguito alle voci circolate nei giorni scorsi circa il riscatto di Rudiger, il direttore sportivo dello Stoccarda, Robin Dutt, ci ha tenuto a precisare di non essere intenzionato a fare sconti alla Roma, qualora decidesse di assicurarsi il cartellino del roccioso centrale difensivo a titolo definitivo.
Concessosi ai taccuini di Stuttgarterzeitung.de e di Bild.de, Dutt ha precisato:
“Ovviamente un club ha sempre interesse a pagare meno un calciatore, ma di sicuro noi non abbiamo interesse ad accettare cifre inferiori a quelle pattuite. Le trattative sono chiuse. Il giocatore è attualmente in prestito, e non esiste alcun obbligo di riscatto di Rudiger da parte della Roma, c’è solo un’opzione. In teoria, Antonio potrebbe ancora tornare da noi in estate”.

Un messaggio chiarissimo quello che arriva da Stoccarda, e che non lascia spazio ad interpretazioni: il riscatto di Rudiger avverrà solo alle condizioni pattuite.
La Roma ha affrontato un esborso di circa 4 milioni di euro per il prestito del difensore tedesco e, qualora volesse acquisirne definitivamente il cartellino, dovrebbe spenderne altri 9.
Una cifra eccessiva per alcuni, equa o addirittura conveniente per altri osservatori. Antonio Ruediger ha debuttato con la squadra di Garcia fornendo buone prestazioni solo a fasi alterne, complici i problemi al ginocchio con cui il calciatore faceva i conti da tempo. Nell’ultimo periodo, il suo rendimento pare essersi livellato verso l’alto, tanto che alcune voci su un ipotetico interessamento di una big come il Bayern Monaco hanno da poco ripreso a circolare.

Fino a poco più di un anno fa il costo del cartellino di Rudiger era stato fissato a ben più dei 13 milioni complessivi che Sabatini dovrebbe portare nelle casse dello Stoccarda a fine stagione, poi un’annata infelice, con infortunio e poche presenze, ha paradossalmente dato l’opportunità ai giallorossi non solo di inserirsi nel novero delle pretendenti – di tutto rispetto –  al calciatore, ma anche di portarlo a Trigoria.
Per ora, il momento del riscatto di Rudiger è ancora lontano, ma se il rendimento del calciatore dovesse continuare a crescere – per informazioni chiedere a Djordjevic e compagni – Sabatini avrebbe in mano la chiave per blindare la difesa della Roma.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mourinho chiama Sergio Ramos, la Roma tenta il colpo