Montella alla Sampdoria, manca solo l’annuncio

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello

montella alla sampdoria
Montella alla Sampdoria manca solo l’annuncio ormai, la situazione legata al contratto che lo legava alla Fiorentina sembra essersi sbloccata nel pomeriggio, quando nuove chiamate e incontri tra le parti hanno fatto sì che l’aeroplanino Vincenzo Montella tornasse a Bogliasco non come giocatore, ma per sedersi sulla panchina blucerchiata. Ed è stato un messaggio su twitter a scatenare la gioia dei tifosi, ma non dal presidente Ferrero che spesso usa il social network per dare annunci, ma un altro ex presidente, tifossissimo della Sampdoria che ha lasciato un messaggio che sembra un annuncio ufficiale. Sul profilo twitter di Enrico Mantovani è apparso un tweet che annunciava l’arrivo del tecnico napoletano sulla panchina blucerchiata:


Il messaggio sembra inequivocabile, poi già in passato, Enrico Mantovani aveva annunciato con un tweet l’arrivo di Samuel Eto’o prima di tutti, quindi si può pensare che potesse essere una sorta di annuncio ufficiale. Adesso si aspetta la Sampdoria a dichiararlo ufficiale, aspettando di dirlo ufficialmente Montella alla Sampdoria. Tra le due parti già si era trovato l’accordo sul contratto che vedrà legato l’aeroplanino e la Sampdoria di Ferrero per un anno e mezzo. Montella era stata la prima scelta della società dopo l’annuncio dell’esonero di Walter Zenga e dopo una lunga trattativa. Alla fine la Fiorentina di Della Valle si è ammorbidita concedendo il fatidico sì all’arrivo in blucerchiato dell’ex numero 9 della Roma e della Sampdoria stessa. Il via libera secondo la Gazzetta dello Sport è arrivato dopo le 17 e quindi Montella può firmare il contratto che lo legherà alla Sampdoria fino a giugno del 2017.

Leggi anche:  Inzaghi, scudetto: "Mancano 23 giornate alla fine, c’è spazio per tutte. Mercato? La società è attenta"

Montella alla Sampdoria significa per la Fiorentina anche un certo risparmio, liberando le casse da un contratto che lo teneva legato fino al 2017 e per lui la possibilità di cominciare una nuova avventura su una panchina di serie A. Soprattutto in un ambiente che per lui non è sconosciuto, avendo frequentato Bogliasco e Marassi per molte stagioni. Arrivato nella Sampdoria nel 1996 fino al 1999, poi ci ritorna verso la fine della carriera nel 2007, realizzando in totale con la casacca blucerchiata 66 reti. Nel secondo ritorno in blucerchiato, Vincenzo Montella fu anche compagno di Antonio Cassano che adesso allenerà. I tifosi della Samp lo ricordano con gioia e ricordano la sua particolare esultanza di fare il gesto dell’aereo e da lì il soprannome Aeroplanino. Ora essendo allenatore non potrà esultare allo stesso modo, ma sarà un piacere per i tifosi rivederlo ad indossare i colori blucerchiati.
Aspettando l’annuncio ufficiale siamo pronti a salire a bordo dell’aeroplanino Montella!

  •   
  •  
  •  
  •