Attenta Juventus: l’Europa sta scoprendo Dybala

Pubblicato il autore: Domenico Margiotta Segui

 

paulo dybala, gol dybala, juventus-sassuoloIn casa Juventus lo sanno bene, che prima o poi un giocatore come Paulo Dybala attira le attenzioni delle big europee. I top club lo studiano attentamente per capire se l’argentino può essere decisivo anche in Champions League e non soltanto in campionato. A Siviglia stasera quindi spie del Barcellona e del Real Madrid osserveranno la Joya. Non che il centravanti fosse uno sconosciuto, considerato che era presente nella lista dei grandi club già nella scorsa estate, ma le ultime prestazioni non hanno mancato di attirare l’attenzione e ricordare che quel ragazzino era e resta uno da tenere d’occhio. E anche se, finora, le performance internazionali di Paulo sono state leggermente sottotono rispetto a quanto esibito in Italia, la volitiva partita contro il Manchester City di due settimane fa e lo spettacolare gol contro la Lazio hanno rimesso in vorticoso circolo il suo nome.

Questa sera la Juventus gioca a Siviglia: quindi, per Paulo Dybala c’è un palcoscenico spagnolo, non un dettaglio perché da queste parti i giocatori come lui sono ancora più apprezzati e in tribuna al Sanchez-Pizjuan sono attesi osservatori di Real Madrid e Barcellona che vogliono rendersi conto dal vivo di come il ragazzo si comporta in Champions League. Dopo mesi passati a spiarlo con la maglia del Palermo, per le big d’Europa c’è l’occasione di verificare le sue qualità e le sue prestazioni in circostanze internazionali.

D’altra parte, i complimenti di Llorente, che ha avuto la possibilità di vederlo da vicino nelle prime settimane di questa stagione, quando era ancora un attaccante della Juventus e si allenava fianco a fianco con Dybala, rispecchiano il pensiero comune dell’ambiente calcistico, dove le qualità del numero 21 della Juventus sono un dato di fatto già da qualche tempo e resta solo l’ultimo test: pesare la sua capacità di reggere le pressioni e marcature più strette rispetto al suo recente passato.

Nella Juventus Dybala è sicuramente la stella pregiata, ma anche altri sono i giocatori che hanno destato le attenzioni di club internazionali. Simone Zaza fa gola a diverse squadre della Premier League e il Daily Mirror si spinge oltre delineando una griglia. Il Watford della famiglia Pozzo, stando agli inglesi, sarebbe in pole position per prendere l’attaccante della Juventus a gennaio, con la formula del prestito. Possibile l’inserimento anche di una clausola per rendere il trasferimento permanente a fine stagione (circa 5 milioni di euro). Zaza è seguito anche da West Ham e Stoke City.

E Rugani? Sul difensore della Juventus molte sono state le squadre, italiane e straniere, che lo cercano sia con la formula del prestito (con o senza diritto di riscatto), sia con un’offerta di trasferimento. Ma sembra proprio che la società bianconera non si priverà di un giovane italiano che si appresta a diventare un leader indiscusso della Juve e della Nazionale italiana. Quindi si lavora per farlo crescere senza bruciarlo.

Ma il reparto su cui occorre puntare è la mediana, causa infortuni. Allegri è spesso costretto a fare esperimenti. Chiaro che non tutti siano in grado di rilevare uno tra Khedira, Pogba o Marchisio senza farne sentire la mancanza. I vertici bianconeri stanno pertanto aumentando il pressing su Gundogan del Borussia Dortmund e Banega del Siviglia. Staremo a vedere.

 

  •   
  •  
  •  
  •