Calciomercato: duello Juve-Inter per Kroos

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello


Il calciomercato invernale aprirà tra meno di quindici giorni e durerà per tutto il mese di gennaio. Dalla prossima settimana, ovvero con lo stop della Serie A per via della sosta natalizia, tutte le società inizieranno già a muoversi in maniera concreta per rinforzare la propria rosa. Juventus e Inter, per esempio, potrebbero dar vita ad un ennesimo duello per un nuovo giocatore, ovvero Toni Kroos, centrocampista centrale del Real Madrid. Il tedesco, sia per problemi fisici che per scelta tecnica, in questa stagione ha visto poco il terreno di gioco, superato nelle gerarchie di Rafa Benitez dall’intoccabile Modric, ma anche da Casemiro e Kovacic.

Calciomercato: duello Juve-Inter per Kroos

L’indiscrezione su una possibile cessione di Kroos è stata riportata dal sito spagnolo “Fichajes.com”, il quale spiega come “due grandi squadre italiane, Juventus e Inter, abbiano individuato nel giocatore tedesco il profilo ideale per rinforzare il reparto di centrocampo”. Bianconeri e nerazzurri, infatti, avrebbero avviato i primi sondaggi per un eventuale trasferimento del giocatore nella prossima stagione, visto che a gennaio è praticamente improbabile una sua partenza dal Real Madrid, dove però, come detto in precedenza, non sta trovando molto spazio con Benitez. L’anno scorso con Carlo Ancelotti, invece, la situazione era molto diversa: fu proprio l’allenatore italiano a chiedere l’acquisto del tedesco, approdato al ‘Bernabeu’ per circa 25 milioni di euro. Su Kroos, però, ci sarebbe anche l’interesse di alcuni club della Premier League, in primis Manchester United, pronto la prossima estate ad una nuova rivoluzione a suon di milioni di euro.

Leggi anche:  Il Chelsea piomba su Dumfries, pronta la maxi offerta. L'Inter cerca già il sostituto

Juve-Inter: una rivalità forte anche sul calciomercato

La rivalità tra Juventus e Inter, come insegna la storia, non si gioca soltanto sul terreno di gioco, ma anche per quanto riguarda il calciomercato. Il nome di Kroos, infatti, è solo l’ultimo conteso dalle due società. Negli anni passati, per esempio, uno dei casi più famosi fu quello riguardante Dejan Stankovic, passato nel gennaio 2004 dalla Lazio alla compagine di proprietà allora di Massimo Moratti, dopo essere stato ad un passo dai bianconeri. Sei anni dopo, poi, il  centrocampista serbo ebbe nuovamente la possibilità di vestire la maglia della società di ‘Corso Galileo Ferraris’, precisamente nella Juventus post Calciopoli, ma l’affare non andò in porto a causa del malumore della tifoseria della ‘Vecchia Signora’. La scorsa estate, invece, il duello andò in scena per Juan Cuadrado, approdato a Torino, ma seguito anche dai nerazzurri, i quali alla fine decisero di virare sul croato Ivan Perisic del Wolfsburg.

Leggi anche:  Il calendario del Lecce fino al Mondiale: una serie di partite non semplici per la formazione di Baroni

Attualmente, oltre a Toni Kroos, le due compagini seguono anche due giocatori del Paris Saint Germain: Rabiot e Lavezzi, entrambi decisi a cambiare ambiente a causa dello scarso utilizzo da parte di Laurent Blanc. Quest’ultimo, però, in accordo con la società parigina non ha alcuna intenzione di cedere il centrocampista 22enne, mentre per l’argentino il discorso è nettamente diverso, visto che il suo contratto scadrà fra sei mesi. La Juventus, infatti, ha già avuto dei contatti con gli agenti del ‘Pocho’, mentre l’Inter punta sui buoni rapporti tra il presidente Erick Thohir e lo sceicco Al-Khelaifi.

  •   
  •  
  •  
  •