Calciomercato Inter, nel mirino c’è Bruno Peres

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

Bruno Peres
L’Inter è alla ricerca dei rinforzi giusti per poter mantenersi nei piani alti della classifica senza il rischio di incappare in carenze di organico o di “panchina corta”. Per questo motivo Mancini, evidentemente non soddisfatto dello spagnolo Montoya che a gennaio molto probabilmente farà presto ritorno in Spagna, starebbe pensando al brasiliano Bruno Peres: il 25enne ha rinnovato fino al 2020 con il Torino ma Ausilio è pronto per l’assalto e dovrebbe proporre un prestito con diritto di riscatto a fine anno. L’operazione non è delle più semplici: da una parte c’è la riluttanza del Torino nel cedere una delle pedine più importanti, dall’altra l’elevato costo del cartellino che ammonta a non meno di 15 milioni.
Le alternative al brasiliano sarebbero Vrsaljko e Meunier: il Sassuolo non vuole cedere il croato, mentre con il Brugge si può intavolare una trattativa.
L’Inter resta vigile anche per quanto riguarda i giovani prospetti da far crescere in prospettiva futura: occhi puntati su Victor Osimhen, attaccante nigeriano classe 1998 e vincitore della Scarpa d’Oro agli ultimi Mondiali Under 17, vinti proprio con la sua Nazionale. La concorrenza per questo giovane talento, attualmente all’Ultimate Strikers Academy, è molto forte, essendo il ragazzo già stato battezzato come il nuovo Drogba.

Leggi anche:  Isco-Inter, il padre-agente: "C'è la volontà"
  •   
  •  
  •  
  •