Calciomercato news, i movimenti della Ternana

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello
#Sceglilamaglia2016-2017 (fonte Ternana Calcio)

#Sceglilamaglia 2016-2017 (fonte Ternana Calcio)

Dopo la positiva prestazione del Mario Rigamonti che ha permesso alle Fere di strappare un punto in casa del quotatissimo Brescia, iniziano a circolare i primi nomi relativi alla sessione invernale della campagna acquisti-cessioni che prenderà il via lunedì 4 gennaio e terminerà alle 23:00 di lunedì 1 febbraio 2016.

CALCIOMERCATO NEWS In entrata sul taccuino del Presidente Simone Longarini e del Direttore Sportivo Guglielmo Acri si contano diversi nomi alcuni dei quali  il mister umbro Roberto Breda ha già avuto a disposizione nello splendido Latina 2012-2013 che sfiorò la Serie A.

Si tratta del centrale difensivo Andrea Esposito classe 86 Cresciuto nel settore giovanile del Lecce, nelle cui file ha vinto con la Primavera due titoli nazionali nel 2003 e nel 2004, di Marco Crimi medianaccio di centrocampo classe 90  nelle mire anche di Cesena e Carpi e soprattutto, vista la difficoltà a fare gol, della punta Jefferson Andrade Siqueira. Tutti e tre i calciatori finora hanno trovato poco spazio alla corte di San Marco e per questo potrebbero essere particolarmente interessati a cambiare aria.

Leggi anche:  Juventus, Agnelli congela i rinnovi: Cuadrado e gli altri partenti

Se questi tre obiettivo non dovessero essere centrati gli altri nomi che gli operatori del settore segnalano nel mirino delle Fere sono il difensore Leonardo Fontanesi (classe 1996)  che attualmente gioca nel Sassuolo e che Mister Di Francesco definisce “il piccolo Nesta”; il centrocampista Lucas Sebastian Di Torreira Pasqua (classe 1996), conosciuto semplicemente come Lucas Torreira volante uruguagio attualmente al Pescara ma di proprietà dalla Sampdoria e l’attaccante, Camillo Ciano cresciuto nel Vernall Marcianise[ e nel Napoli, un buon curriculum in Serie B con Crotone, Padova e Avellino dove in 5 anni ha realizzato 33 gol. Attualmente in forza al Cesena dopo essere passato per la pessima esperienza del fallimento del Parma.

In uscita  invece, si registrano voci su un possibile ritorno di Niccolò Belloni alla Pro Vercelli  e se una più che probabile partenza del difensore Monteleone in prestito dal Palermo, e sarebbe davvero un gran peccato vista la qualità dimostrata nell’unica occasione che gli è stata concessa. Si registra inoltre un forte interessamento del Novara per Ceravolo. Un dubbio infine sulla permanenza di Signorelli. Il forte centrocampista della nazionale venezuelana, in prestito dall’Empoli, finora è stato spesso infortunato e poco efficace nelle poche volte che lo abbiamo visto in campo. Siamo ai saluti? Movimenti minori potrebbero essere i prestiti in Lega Pro di Gava, LoPorto e Taurino.

Leggi anche:  Juventus, Agnelli congela i rinnovi: Cuadrado e gli altri partenti

SCELTE LE MAGLIE 2016-2017 Dalle proprie pagine social, intanto, la Ternana Calcio ha comunicato l’esito della consultazione online “#Sceglilamaglia” che ha permesso ai propri tifosi di scegliere, fra alcune opzioni definite, le maglie con cui le Fere scenderanno in campo nella Stagione 2016-2017.

“Sono stati 1.498 – recita il comunicato di Via Aleardi – i votanti del sondaggio che ha deciso le maglie, il motto ed il font che le Fere utilizzeranno nella prossima stagione”.

Ecco i dati nel dettaglio

La “Prima” maglia sarà con il 53% dei voti l’opzione 1 ( 1° Maglia 2016-2017), la 2 ha ottenuto il 9,9%, la 3 il 10,1%, la 4 il 16,8% e la 5 il 9,6%.

La “Seconda” maglia ha visto prevalere l’opzione 2 con il 60,0% dei voti ( 2°Maglia 2016-2017 ), la 1 si è fermata al 12,2% e la 3 al 27,2%)ì.

Leggi anche:  Juventus, Agnelli congela i rinnovi: Cuadrado e gli altri partenti

La “Terza” maglia ha espresso un netto 61,7% in favore dell’opzione n° 1 (3°Maglia 2016-2017) sulla 2 che ha ottenuto il 38,3% delle preferenze.

Lotta serrata per la scelta del motto, con il 53,3%  HIC SVNT FERAE è risultato vincitore su F.P.P. il ternanissimo Fere, Picchia e Pampepato (46,7%);

il “Font” utilizzato per nome e numero, infine, sarà l’alternativa 1 FONT contro il 39% ottenuto dalla n° 2.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: