Manchester United su Allegri

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo Segui

Il Manchester United su Allegri. Gli inglesi starebbero corteggiando il tecnico livornese per sostituire Van Gaal la prossima stagione

manchester united su allegriSirene inglesi iniziano a disturbare l’ambiente juventino. Secondo “La Repubblica”, il Manchester United su Allegri è una reale minaccia per la panchina bianconera. E’ ormai chiaro che la prossima estate le strade dei Red Devils e dell’attuale tecnico Louis Van Gaal, si separeranno; urge dunque un sostituto, ma uno bravo e con esperienza internazionale. Il profilo di Massimiliano Allegri sembra rispecchiare l’identikit tracciato dalla società inglese, che starebbe corteggiando l’allenatore della Juventus, desideroso, come ha spesso ribadito, di provare un’esperienza all’estero. Se quell’esperienza si chiama Manchester United poi, sarebbe molto difficile rispondere “no grazie, resto qui”. Questa situazione metterebbe in problemi seri la Juve per due motivi: verrebbe meno, innanzitutto, il timoniere di questo giovane vascello che è la squadra campione d’Italia al momento, un progetto  valido ma ancora in fase embrionale che rischierebbe di scoppiare con un cambio di allenatore, specie poi quando le valide alternative sono veramente poche. I nomi a disposizione non sono molti, nè allettanti: ci sarebbero gli improbabili ritorni di Conte e Lippi, suggestioni autunnali più che concrete possibilità; Mazzarri, Prandelli e Spalletti i tecnici forse papabili ma che non godono del favore della piazza. Walter Mazzari, per il suo passato prima al Napoli poi all’Inter, ha il fardello di non aver mai portato a casa nulla di importante; Cesare Prandelli, accusato della debacle azzurra in Brasile, è fuori dalla Serie A da tanti anni e ci vorrebbe troppo tempo per puntare in alto. Tempo che la vecchia signora non può permettersi di sprecare. Ipotesi forse più abbordabile è Luciano Spalletti, esperienza in Italia, anche se manca qui da un po’, oltre a quella all’estero ed in Champions League, ma non dà l’impressione di essere l’uomo per il salto di qualità. Per ora Agnelli e Marotta si coccolano Max, colui che ha riportato la Juve ad i vertici in Europa, facendo anche meglio dell’amato Conte, e che si è sempre saputo prendere la valanga di critiche nei momenti difficili. La società lo appoggia e lui, per ora, è felice e pensa alla rimonta, ma la notizia ” Manchester United su Allegri “ di questa mattina, non può non essere un campanello d’allarme.

  •   
  •  
  •  
  •