Mercato: Calleri tra Inter e Palermo

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone

Jonathan Calleri de Boca Juniors Buenos Aires. Boca Juniors Buenos Aires vs Rosario Central. Copa TOTAL Sudamericana 2014 - Segunda Fase. 18 de septiembre de 2014. Estadio: Alberto J. Armando - Bombonera (Buenos Aires, Argentina). PUBLICATIONxINxGERxSUIxAUTxHUNxPOLxRUSxSWExFRAxNEDxESPxONLY Jonathan Calleri de Boca Juniors Buenos Aires Boca Juniors Buenos Aires vs Rosario Central Copa Total Sudamericana 2014 Segunda Chamfer 18 de  de 2014 Estadio Alberto J Armando Bombonera Buenos Aires Argentina PUBLICATIONxINxGERxSUIxAUTxHUNxPOLxRUSxSWExFRAxNEDxESPxONLY

Gennaio si avvicina sempre di più e fa lo stesso il mercato. Tra i nomi che circolano è molto vivo quello di Jonathan Calleri attaccante del Boca. Il ragazzo è corteggiato da Palermo e Inter in Serie A, a questo proposito l’intermediario per l’Italia Angelo Paradiso fa il punto della situazione ai microfoni di TMW:

“Ci sono state offerte concrete ma non state ritenute all’altezza. Il Palermo è concreto su di lui, ma l’ultima offerta proposta da Zamparini è stata declinata. Il Boca per lui chiede sui 15 milioni, d’altronde gioca titolare, sta facendo bene e parliamo di un ragazzo di 22 anni dal grande talento”.

Il possibile ritorno di Osvaldo potrebbe spingerlo verso l’Italia?
“Osvaldo non c’entra. Jonathan può fare la punta esterna o centrale, non ci sarebbero problemi a giocare in un tridente con Tevez ma è ambito anche da grandi squadre inglesi. E si è mosso qualcosa anche in Germania”.

Leggi anche:  Inter, quanti infortuni: con la Roma grattacapi per Inzaghi

Ci sono altre squadre su di lui?
“In Italia si è mossa anche l’Inter, ma a titolo personale mi piacerebbe vederlo a Roma. Sia Lazio che giallorossi hanno bisogno di un attaccante così, moderno, che può fare sia l’attaccante centrale che la seconda punta. Vediamo cosa succederà da qui a gennaio, per lui ma anche per gli altri giocatori che assistiamo in Sudamerica: Fabian Andres Castillo Sanchez, Kevin Balanta Lucumi, Miguel Angel Murillo Garcia e Gustavo Leonardo Cuellar Gallego”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,