Mercato Roma, ecco l’addio di Manuel Iturbe

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri

Iturbe Genoa

Manuel Iturbe ha ufficialmente salutato la Roma, ormai sua ex squadra. L’attaccante argentino, tramite un post su Facebook ed Instagram, ha analizzato il suo campionato e mezzo con la maglia giallorossa. Ecco quanto comunicato da Manuel Iturbe sui famosi social network: “Purtroppo le cose non sono andate come speravo, e sono il primo a soffrirne. L’unica certezza è l’aver indossato con orgoglio e onore la maglia giallorossa. Ho sempre dato il 100% senza mai risparmiarmi. Per questa maglia ho sofferto, pianto e gioito. Però bisogna avere il coraggio e l’umiltà nella vita per rialzarsi e continuare a credere in sé stessi”.

Manuel Iturbe è ad un passo dal suo trasferimento in prestito in Premier League con la maglia del Watford alla ricerca di un rilancio. Il giocatore era già stato promesso in estate al Genoa, poi all’ultimo giorno di mercato incredibilmente Walter Sabatini decise di non privarsi più del giocatore. Questa decisione mandò su tutte le furie il Presidente del Genoa Enrico Preziosi, spaccatura che tra l’altro non si è ancora sanata. L’intenzione della dirigenza capitolina in agosto era quella di un prestito con un diritto di riscatto non obbligatorio per il Grifone già fissato: con il modulo offensivo di Gasperini sicuramente avrebbe potuto tornare ad essere il giocatore tanto apprezzato a Verona sia in termini di reti che di prestazioni. Genoa e Roma nelle ultime stagioni avevano dato il via a varie operazioni di mercato, da Nicolas Burdisso a Marco Borriello passando per Andrea Bertolacci e Iago Falque. Fonti genovesi sostengono che a gennaio difficilmente potranno esserci movimenti sull’asse Roma Genova proprio per la mancata promessa di Walter Sabatini ad Enrico Preziosi.
Manuel Iturbe ha poi ancora così commentato: “Forse il mio è solo un arrivederci. In quel caso tornerò più forte che mai. Porterò sempre nel cuore questi colori che ho onorato e rispettato. Ringrazio la società, lo staff tecnico e in special modo a Walter che mi ha sempre sostenuto nei momenti difficili. Ma soprattutto ringrazio i miei compagni e gli auguro tutti i migliori successi per sempre, Forza Roma!!”.

Leggi anche:  Dove vedere Spal-Genoa streaming gratis e diretta tv Serie B: Sky, DAZN o Helbiz?

L’ex attaccante del Verona andrà in prestito al Watford in prestito oneroso per circa 2 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 16.  Lo scopo della Roma è quello di rivalutare il giocatore per non svalutarlo dopo averlo pagato nell’estate del 2014 circa 28 milioni di euro dal club scaligero: il club giallorosso riuscì in tempi brevissimi a battere la concorrenza della Juventus e ad assicurarsi il calciatore. In questa stagione il giocatore argentino non ha inciso come ci si aspettava ed ha risentito della situazione negativa della squadra nell’ultimo mese. Inoltre nelle ultime partite Rudi Garcia ha provato a recuperare Manuel Iturbe mandandolo in campo in alcune gare decisive, ma purtroppo l’attaccante non ha risposto positivamente alle occasioni date. Adesso una nuova avventura si appresta per il giovane giocatore con la speranza che la Premier League possa essere di aiuto all’attaccante. La Roma ha un patrimonio da rivalutare ed il Watford potrebbe essere il club decisivo per le sorti dell’ex Verona.

Leggi anche:  Dove vedere Spal-Genoa streaming gratis e diretta tv Serie B: Sky, DAZN o Helbiz?

 

  •   
  •  
  •  
  •