Osvaldo, cinque regole per tornare al Boca

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano

osvaldo bocaj
Daniel Osvaldo, il calciatore con la valigia in mano, è pronto a cambiare ancora una volta casacca.
L’attaccante italo-argentino, dopo la deludente parentesi con il Porto (condita da appena due gol in sole sette presenze) è pronto a tornare a vestire la gloriosa maglia del Boca Juniors, che aveva già indossato ad inizio 2015 rilanciandosi con sette marcature in quindici apparizioni.
Ma Osvaldo negli ultimi tempi è noto più per i suoi eccessi fuori dal campo. Lo sa bene il presidente del Boca Daniel Angelici, che per tornare a vincere la Libertadores ha deciso di puntare su di lui per sostituire il partente Calleri.
Secondo quanto riportato dalla stampa argentina, Angelici avrebbe inserito nel contratto cinque “clausole” che limiterebbero i comportamenti di Osvaldo fuori dal rettangolo di gioco.
La prima riguarda la salute del calciatore, e vieta ad Osvaldo di fumare (fu bersagliato dalla stampa dopo essere stato fotografato con un sigaro prima di una partita contro i rivali del River).
La seconda riguarda la grande passione del calciatore, ovvero la musica: Osvaldo è un grande fan degli Stones e di musica rock, e gli vieterebbe di frequentare musicisti e concerti.
La terza riguarda gli spot: Angelici non vuole un fotomodello, e gli vieterebbe di posare in campagne pubblicitarie.
Il quarto punto è già stato messo in pratica spontaneamente dall’attaccante, e riguarda l’abbandono dei social (in particolare Twitter dove Osvaldo è particolarmente attivo).
Infine, la clausola più “intima”: Osvaldo, noto playboy, dovrebbe limitare le sue relazioni sentimentali, in particolare con donne famose.

Leggi anche:  Messi-Barcellona, clamoroso ritorno in estate?
  •   
  •  
  •  
  •