Alexandre Pato ritorna in Europa, sarà il Chelsea ad accoglierlo

Pubblicato il autore: Roberto Minichiello Segui

pato
Sembra proprio essere il mercato dei ritorni, soprattutto nel campionato italiano, dove sono tornati Boateng, Immobile e Spalletti ma un’altra vecchia conoscenza del calcio italiano è in procinto di tornare nella vecchia Europa. Si tratta di Alexandre Pato che è in procinto di accasarsi con la maglia del Chelsea di Abramovich. Infatti, secondo i tabloid inglesi, il calciatore italiano ex Milan sta lasciando il Brasile per ripartire dall’Inghilterra.  Prima del Chelsea si erano fatti avanti per l’ex attaccante del Corinthias anche il Liverpool e il Tottenham ma è stata la squadra di Londra di Gus Hiddink a fare l’offerta più allettante per l’ex numero 7 rossonero. Si era parlato anche di un interessamento dell’Inter ma solo a titolo informativo, i nerazzurri stanno puntando altri obiettivi. Alexandre Pato ha giocato la sua ultima stagione in forza al San Paolo, ma è di proprietà del Corinthias, il quale non vede più l’attaccante classe 1989 nel suo progetto e cerca di venderlo. Dovrebbe arrivare in serata per effettuare le visite mediche se andranno a buon fine, la società londinese gli farà firmare un contratto di sei mesi. In questi mesi, Alexandre Pato deve dimostrare di essere ancora un attaccante all’altezza dei campionati europei per guadagnarsi la riconferma nel club del patron Roman Abramovich. L’attaccante non si stava comportando male in Brasile, dove era riuscito a trovare una certa continuità soprattutto nelle partite, dove spesso nel Milan era costretto a fermarsi per continui problemi muscolari. E il suo score nell’ultima stagione con la maglia del San Paolo è stato di 63 partite e 27 reti.

Alexandre Pato ce lo ricordiamo bene in Italia, soprattutto i tifosi del Milan dove il “papero” come veniva soprannominato ha incantato San Siro con 63 gol totali e 150 partite con la maglia rossonera tra campionato e coppe. I primi anni di Pato in Italia sono stati i migliori, poi sono arrivati i problemi fisici che ne hanno condizionato le prospettive di un calciatore che aveva buoni colpi. Molti invece, ricorderanno Pato per la sua relazione con la figlia del presidente del Milan, Barbara Berlusconi. Adesso il ritorno in Europa, a segnare come questa sessione del calcio mercato sia fatta di ritorni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: