Anno nuovo, mercato vecchio. Si rinsalda l’asse Milan – Genoa

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado

galliani-preziosi1Torna ad essere un’arteria molto trafficata la Milano – Genova. Ancora una volta i buoni rapporti tra il Milan ed il Genoa potranno caratterizzare una nuova sessione di mercato  condita da diversi scambi proprio lungo l’asse Milano – Genova. Ancor prima dell’apertura ufficiale della sessione invernale di mercato le due società avevano già chiuso un primo accordo che ha portato lo spagnolo Suso al Genoa in prestito secco fino a giugno. Adesso, con la giostra dei trasferimenti ormai pronta a prendere il via, gli accordi tra le due società potrebbero non esaurirsi a Suso. Galliani e Prezioni, infatti, starebbero pensando ad un nuovo maxi scambio che vedrebbe coinvolti diversi giocatori che per un motivo o per un altro hanno desiderio di cambiare aria.  Per quanto riguarda il Milan in uscita vi sono diversi giocatori e quelli che potrebbero fare al caso del Genoa sono in particolare Alessio Cerci, Antonio Nocerino e Cristian Zapata. I tre giocatori  che non hanno convinto in questa prima parte di stagione il tecnico Mihajlovic per diversi motivi potrebbero lasciare Milano e trasferirsi a Genova, sponda Grifone. Il percorso inverso, invece, potrebbe essere fatto da due giocatori attualmente in forza alla squadra di Gasperini che sono finiti nel mirino del Milan. Uno lo è da tempo, il secondo invece è una sorpresa delle ultime ore. Si tratta, in particolare, di Armando Izzo, 23 anni, difensore del Genoa che in questo campionato si è reso protagonista di buone prestazioni e che ha suscito l’interesse della società rossonera. La retroguardia del Milan, con il solo Romagnoli in età ancora giovane, necessita di uno svecchiamento anche perchè gli altri attuali centrali in rosa sono in scadenza di contratto ( oltre ad essere in avanti con l’età). La mossa di Izzo potrebbe rappresentare un investimento per il futuro. Portare a Milano a gennaio il giovane difensore del Genoa consentirebbe allo stesso di vivere sei mesi di ambientamento in un panorama completamente differente rispetto a quello di Marassi per trovarsi pronto al via della prossima stagione come fido compagno di reparto di Romagnoli. L’altro genoano che potrebbe finire a Milano è l’argentino Diego Perotti. L’esterno è anche nel mirino della Roma che ad oggi sembra essere in vantaggio rispetto a tutte le altre concorrenti ma gli intrecci di mercato Milano – Genova potrebbero portare ad un capovolgimento della situazione. Diego Perotti era finito nel mirino del Milan anche l’estate scorsa ma all’epoca nulla si concretizzò tra le due società. L’addio di Alessio Cerci, dato quasi per scontato ormai tra gli ambienti rossoneri, potrebbe spingere il Milan a forzare la mano con il Genoa per strappare al Grifone il giocatore argentino.  Izzo e Perotti sarebbero per il Milan due rinforzi che potrebbero avere un coefficiente di importanza notevole in questo campionato. L’attenzione del Milan, comunque, è rivolta anche al centrocampo dove, dopo la notizia giunta dalla Spagna questa mattina e relativa ad un possibile inserimento dei rossoneri nei difficili rapporti attuali tra Isco e Real Madrid, gli obiettivi principali rimangono Banega e Witsel, con Soriano ancora alla finestra

Leggi anche:  Calciomercato Milan: rinnovo in salita per un big del centrocampo?
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,