Calciomercato Inter: serve qualità a centrocampo

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui

Calciomercato Inter: l’affare Eder è ormai ad un passo dalla conclusione, ma siamo sicuri che l’italo-brasiliano sia il rinforzo giusto?

Calciomercato InterDopo la pesante sconfitta rimediata contro la Juventus in semifinale di Coppa Italia, l’Inter è tornata a concentrarsi sulle prossime mosse di calciomercato. Il nome più caldo in queste ore è quello di Eder, il quale sembra ad un passo dal vestire la maglia nerazzurra: il tutto dovrebbe chiudersi sulla base di 2 milioni di prestito e 10 di riscatto obbligatorio. Il centravanti italo-brasiliano, quindi, dopo un lungo tira e molla che dura dalla scorsa estate, andrà a rinforzare il reparto offensivo di Roberto Mancini, in verità già fornito di ben sette giocatori.

Sono in molti, però, a storcere il naso per questa complicata operazione di mercato. Vedendo le gare dell’Inter da inizio stagione ad oggi, infatti, i problemi maggiori non sono certo da ricercare in attacco, bensì a centrocampo, reparto decisamente privo di qualità. La gara di Coppa Italia contro la Juve l’ha dimostrato ancora una volta: i vari Felipe Melo, Medel e, soprattutto, Kondogbia (il grande colpo estivo interista) non hanno mai dato la sensazione di poter prendere in mano la squadra, dettare i tempi di gioco oppure offrire colpi ad effetto; il francese, come sta avvenendo da inizio stagione, non riesce a trovare una posizione ben precisa in campo e soffre molto l’aggressività e l’organizzazione tattica del calcio italiano. Il brasiliano ex Galatasaray è stato fortemente voluto da Roberto Mancini, ma fino ad ora di lui si ricordano prevalentemente le espulsioni, mentre il cileno è probabilmente l’unico da salvare, anche perchè dal punto di vista difensivo e agonistico fa sempre la propria parte. In verità, nella rosa dell’Inter ci sarebbe anche un certo Marcelo Brozovic, probabilmente l’unico a poter creare qualcosa di diverso in mezzo al campo, ma non certo un regista di ruolo, il vero rinforzo che servirebbe all’Inter in questo momento, insomma uno alla Andrea Pirlo per intenderci.

Leggi anche:  Fiorentina - Inter 1 - 3, i nerazzurri tornano primi in classifica

L’ex centrocampista bianconero è stato a lungo corteggiato da Erick Thohir, il quale lo avrebbe voluto nella sua rosa, anche solo per due mesi. La società nerazzurra, poi, sia in estate che in questa sessione di calciomercato invernale, ha provato a sondare il terreno anche per Lucas Biglia della Lazio, ma le enormi richieste dei biancocelesti (non meno di 40 milioni di euro) hanno bloccato l’affare. L’ultimo nome accostato negli ultimi giorni all’Inter, invece, è quello di Ever Banega, centrocampista centrale del Siviglia, in scadenza di contratto nel 2016. Secondo calciomercato.com, difficilmente l’affare andrà in porto a gennaio, mentre per la prossima estate il discorso potrebbe concludersi in maniera positiva. Sullo sfondo, poi, resta in piedi anche l’ipotesi Roberto Soriano, il quale arriverà solo se la Sampdoria vorrà aprire all’ipotesi del prestito. In attesa di capire se ci sarà spazio per un nuovo colpo a metà campo, quindi, l’Inter si prepara ad affrontare il ‘derby’ di domenica prossima nel momento forse più complicato della stagione. I tifosi, però, vogliono una grande prestazione e soprattutto che la squadra torni alla vittoria.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: