Calciomercato Napoli: Higuain vola in Germania?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

napoli-calcio-higuain-napoli-higuain-atalanta
In questo momento il calciomercato Napoli è più concentrato sugli acquisti e le trattative in entrata che non su quelle in uscita, ma pensando a giugno i partenopei devono fare attenzione, perché una big europea come il Bayern Monaco ha messo gli occhi sul fuoriclasse Higuain. L’anno scorso, a fine campionato, dopo i rigori sbagliati, occasioni sprecate, il nervosismo che lo rese come il calciatore più irritato della Serie A, Gonzalo Higuain, sembrava che a fine stagione potesse dire addio al Napoli. Non c’erano i presupposti per una stagione con obiettivi chiari da raggiungere. Sbagliò il penalty decisivo anche nella finale di Coppa America col Cile, ma De Laurentiis, ingaggiò Maurizio Sarri, il suo salvatore, si può dire. Ed in cinque minuti, quando si conobbero a Dimaro, motivò il cannoniere argentino, e si è creata un’unione tra i due, che si rappresenta in calorosi abbracci ed urla vincenti dopo ogni gol del Pipita. Che intanto, però, fa breccia nei cuori dei dirigenti delle grandi società europee ed il calciomercato Napoli non può non tenerne conto.

Leggi anche:  Serie A, Sampdoria-Napoli: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

Calciomercato Napoli: occhio al Bayern Monaco

Dopo alcune squadre della Premier League inglese, questa volta è il Bayern Monaco ad aver puntato su Higuain. Infatti, Rummenigge, grande ex cannoniere tedesco, con un passato italiano nell’Inter, non nasconde l’interesse verso il bomber azzurro e del Campionato Italiano. Ma non sarà facile soffiare il Pipita ad Aurelio De Laurentiis, che ormai ha blindato il calciatore con una clausola rescissoria di circa 94 milioni di euro, pesante anche per una superpotenza come il Bayern Monaco: “Non sarà facile prenderlo” dice Rummenigge, “Gonzalo è un grande attaccante, certo che piace al Bayern Monaco. Ma il mio amico Aurelio De Laurentiis non lo venderà”. Insomma, il calciomercato Napoli guarda al presente ma anche al futuro: il Bayern chiama, Higuain risponderà? Vedremo se a giugno, con Ancelotti al timone, i tedeschi sferreranno un attacco importante.

  •   
  •  
  •  
  •