Calciomercato, Roma: Gervinho all’Hebei Fortune, il comunicato ufficiale

Pubblicato il autore: alessandro oricchio Segui

casa-roma-verona-roma1-3-gervinho-show-by-cla-L-I5rHoB

L’attaccante ivoriano Yao Gerrvais Kouassi, in arte Gervinho è a tutti gli effetti un nuovo giocatore della squadra cinese Hebei China Fortune F.c. Sul sito ufficiale della Roma, infatti, è uscito il comunicato che certifica il passaggio del giocatore alla squadra che milita nella prima divisione del campionato cinese, la Chinese Super League. Così si legge sulla pagina web della Roma www.asroma.it

L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver sottoscritto con il club Hebei China Fortune F.C. il contratto per la cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Yao Gervais Kouassi (Gervinho), a fronte di un corrispettivo fisso di 18 milioni di euro, e variabile, di 1 milione di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte del club cinese e del calciatore di determinati obiettivi sportivi.

Per la Roma si tratta dell’ennesima plusvalenza dell’era Sabatini: l’attaccante nato ad Anyama (Costa d’Avorio) era stato acquistato dall’Arsenal per una cifra intorno agli otto milioni di euro. La cessione dell’attaccante per 18 milioni di euro più un milione di bonus legato agli obiettivi sportivi fa registrare sui libri contabili dei giallorossi una plusvalenza di ben 10 milioni di euro.
Pupillo fedelissimo di Rudi Garcia, Gervinho ha deciso di lasciare la Capitale dopo due stagioni e mezzo e di trasferirsi agli ordini del tecnico dell’Hebei Fortune Radomir Antic. Con la squadra giallorossa il forte attaccante ivoriano ha disputato un totale di 87 partite andando a segno ben 26 volte: 71 sono le presenze in Serie A con 17 gol segnati, 4 le presenze in Coppa Italia, con tre reti realizzate, 12 le apparizioni in Champions League, competizione nella quale ha messo insieme un bottino di sei reti.

Per Gervinho si tratta della sua sesta squadra in carriera: dopo una breve parentesi nelle fila dell’ASEC Mimosas e del Toumodi, l’attaccante firma per la squadra belga del Beveren, con la quale disputa 61 partite segnando 14 gol. Nella stagione 2007-2008 approda in Francia al Le Mans, squadra con cui rimane per due anni totalizzando 63 presenze in campo condite da 9 reti. Nel 2009-2010 viene acquistato dal Lille per 6,5 milioni di euro, ed è proprio con la squadra allenata da Rudi Garcia che, nella stagione 2010-2011, riesce a vincere il campionato della Ligue One, contribuendo con 15 reti.

Le sue ottime prestazioni non lasciano indifferenti gli addetti ai lavori e, nel 2011, si trasferisce all’Arsenal alla corte di Arsene Wenger, che sborsa 12 milioni di euro per assicurarsi il giocatore. In due anni con i gunners Gervinho totalizza 63 presenze segnando 11 reti.

L’8 agosto del 2013, su segnalazione del tecnico francese Rudi Garcia, viene acquistato dalla società giallorossa, con la quale si rende protagonista di un’annata fantastica: in 33 presenze, infatti, Gervinho non solo segna 9 reti in Serie A, ma contribuisce alla conquista da parte dei giallorossi del secondo posto in classifica. Le difficoltà incontrate nel secondo anno a Roma, dovute essenzialmente ai problemi legati alla forma fisica, complice anche l’impegno di Gervinho in Coppa d’Africa, non hanno permesso al giocatore di continuare ad offrire prestazioni di livello, e il rapporto con i tifosi ha iniziato a incrinarsi.

Nonostante un inizio piuttosto positivo nella stagione 2015-2016 Gervinho, che già in estate sembrava sul piede di partenza, ha deciso di lasciare la Capitale dopo due anni e mezzo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,