Calciomercato Serie A: giornata caldissima…tutti i possibili affari di oggi

Pubblicato il autore: Senio Calvetti Segui

Calciomercato Serie A

Calciomercato Serie A: Pochi giorni alla chiusura e molti affari ancora da concludere, l’assemblea odierna della Lega aiuterà sicuramente lo sviluppo di molte operazioni e alla fine di questa giornata gli affari conclusi potrebbero essere davvero molti.

Oggi Eder verrà ufficializzato dall’Inter, il giocatore è già a Milano dove, in mattinata, sosterrà le visite mediche; in uscita dalla Samp doria anche Ervin Zukanovic, preso dalla Roma in prestito con obbligo di riscatto per un costo complessivo di circa 4 milioni di Euro, inoltre, ai blucerchiati arriverà il prestito il centrocampista classe ’94, Salih Ucan.

Ma questo non basta a placare gli animi dei tifosi doriani, letteralmente imbufaliti per la cessione dei pezzi più pregiati con la squadra che naviga negli insidiosi pantani della bassa classifica. Il Presidente Ferrero sta cercando di portare a Genova Gabriel Silva, terzino di proprietà dell’Udinese, attualmente al Carpi, dove però non riesce a trovare molto spazio e tratterà personalmente con il Presidente Cairo il passaggio, o meglio il ritorno, di Fabio Quagliarella in blucerchiato. Altro attaccante in uscita da Torino è Amauri, da molto tempo ai margini della squadra di Ventura, l’attaccante ex Juve e Palermo sembra essere molto vicino a trovare l’accordo con il Modena di Crespo.

Clamorosa offerta del Leicester di Ranieri che ha messo sul piatto 16 milioni per avere Niang dal Milan. Il Milan, che non aveva previsto l’uscita del giocatore, ci sta pensando. La cessione del francese, dopo la mancata cessione di Luiz Adriano, potrebbe improvvisamente riaprire il mercato rossonero a pochi giorni dalla chiusura. Le sirene britanniche hanno invece ammaliato Alberto Paloschi che oggi verrà ufficializzato dallo Swansea di Guidolin, nelle casse clivensi arriveranno 10 milioni di euro, ma Campedelli non ha intenzione di reinvestirli in un sostituto del bomber scuola MIlan- Il Chievo punterà su Roberto Inglese e sta cercando di prendere dal Cesena, via Juventus, l’attaccante classe 1994, Lorenzo Rossetti, come suo sostituto.

Il Napoli cerca un difensore, dopo aver sondato il terreno per Tonelli e Barba, per quest’ultimo è arrivata un offerta dalla Stoccarda, prestito con obbligo di riscatto fissato a 4 milioni di euro al raggiungimento di 10 presenze, ma l’Empoli tiene duro, Sarri punta su Vasco Regini, il difensore è già stato agli ordini dell’allenatore toscano e conosce già i movimenti difensivi. Regini prima rinnoverà il contratto con la Samp e poi passerà con la formula del prestito oneroso al Napoli.

Il Bologna ha puntato gli occhi su uno svincolato, si tratta di Kevin Costant, vecchia conoscenza del calcio italiano, rimasto senza contratto dopo l’ultima stagione in Turchia col Trabzonspor, già trovata l’intesa fra le due parti, manca solo l’ufficialità. Il Carpi potrebbe perdere Matos, fortemente voluto dall’Udinese di Pozzo, per sopperire alla sua partenza la squadra di castori potrebbe prendere Simone Verdi, attualmente in prestito all’Eibar (Spagna), ma di proprietà del Milan.

L’inter non guarda solo al presente, ma pensa anche al futuro: raggiunto l’accordo per portare in Nerazzurro a Giugno il centrocampista argentino Ever Banega, che arriverà da svincolato dal Siviglia, anche se l’Inter potrebbe fare un tentativo per portarlo a Milano subito con un piccolo esborso. Inoltre, c’è un accordo di massima con la Sampdoria prendere Soriano, anche in questo caso l’operazione verrà effettuata al termine della stagione.

  •   
  •  
  •  
  •