E’ Nacho del Real Madrid il difensore giusto per la Roma

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Nacho (fonte https://www.cope.es/)Secondo quanto riporta l’autorevole Web Radio “Cadena Cope” l’ AS Roma ha offerto 8 milioni di euro per il difensore del Real Madrid e della nazionale spagnola, Josè Ignacio Fernandez Iglesias, meglio conosciuto come Nacho. Il club “blanco” in questi mesi ha sempre respinto le offerte per il giocatore, considerandolo un uomo importante per la rosa, anche se non ha il posto da titolare. Nacho, però, sempre secondo la stampa spagnola, sarebbe allettato dalla proposta dalla Roma anche perché intende giocare di più. La società di Pallotta starebbe sondando con decisione questa soluzione per l’importante versatilità del madridista. Nacho, infatti, nonostante la sua posizione naturale sia quella di difensore centrale  può infatti giocare sia come terzino destro che come esterno sinistro.

Leggi anche:  Arriva la bomba: "Cavani è infelice". Ecco le tre squadre su di lui

CHI E’ NACHO (fonte wikipedia)

“José Ignacio Fernández Iglesias, meglio conosciuto come Nacho è nato a Madrid il 18 gennaio 1990. Proveniente dalla cantera del club spagnolo, debutta con la prima squadra del Real Madrid il 23 aprile 2011, nella trasferta contro il Valencia, conclusasi con la vittoria per 3-6 e in cui Nacho gioca l’intera partita. Conclude la stagione con due presenze in campionato. Nella stagione seguente riesce ad ottenere solo qualche minuto in una partita di Copa del Rey. Nella stagione 2012-2013 viene promosso in prima squadra e trova il campo con più regolarità, concludendo la stagione con 9 presenze in campionato, 3 in coppa e una in Champions League. La stagione 2014-2015 si apre con la conquista della Supercoppa europea, vinta il 12 agosto 2014 battendo 2-0 il Siviglia, vincitore dell’Europa League. Il 20 dicembre conquista il Mondiale per club, battendo 2-0 in finale il San Lorenzo.

Leggi anche:  Liga, dove vedere Valencia - Real Madrid: diretta TV e streaming SKY o DAZN?

Nel giugno 2013 viene convocato nella rosa dell’Under 21 spagnola per il Campionato europeo torneo vinto proprio dalle furie rosse in finale con l’Italia.

Il 10 settembre 2013 debutta a Ginevra con la Nazionale maggiore in un incontro amichevole tra la Spagna e il Cile, subentrando nel secondo tempo al 59° minuto al posto di Sergio Ramos. Il 12 ottobre 2015 torna a giocare con le nazionale maggiore nella gara di Kiev, giocando da titolare nell’ultima partita valida per le Qualificazioni al campionato europeo di calcio 2016, contro l’Ucraina”.

VAI ALLA NEWS ORIGINALE

  •   
  •  
  •  
  •