Ferrero scatenato: “Non vendo nessuno, e ho chiesto tre giocatori all’Inter”

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

ferrero
Massimo Ferrero come sempre è un fiume in piena. Il calciomercato invernale è entrato nel vivo e il presidente della Sampdoria ha le idee chiare su cosa serve alla sua squadra.
In un’intervista rilasciata a Tuttosport, Ferrero conferma la volontà di non lasciar partire i pezzi pregiati della Samp: “Per me possono restare tutti, sono come figli. Io non vendo nessuno, tanto meno Eder e Soriano. Anche Fernando è molto corteggiato“.
Eppure per Eder arrivano ricche offerte da ogni parte del mondo: “Eder ha appena rifiutato una mega offerta dalla Cina, alla Samp davano molti soldi. Se giocasse in una grande il suo cartellino varrebbe 30 milioni, a noi invece offrono gli spicciolo. Quindi me lo tengo“.
Ma quali sono gli obiettivi di mercato della Samp? “A Milano ho parlato con l’Inter per avere Dodò, Santon e Ranocchia. – ha svelato Ferrero – Ma ho già detto a Montella che devono arrivare giocatori motivati. In Lega ho incontrato anche Lotito e De Laurentis: abbiamo preso anche lo stesso aereo e ci siamo diverti molto, ma non abbiamo parlato di mercato“.
E su un possibile arrivo di Ciro Immobile dal Siviglia, Ferrero regala una dichiarazione delle sue: “Gli immobili sono sempre un investimento, vedremo. Vorrei regalare in anticipo a Montella un uovo di Pasqua con una bella sorpresa dentro, ma prima mi aspetto io un altro regalo“.

Leggi anche:  Serie A, Sampdoria-Napoli: streaming e diretta tv DAZN o SKY?
  •   
  •  
  •  
  •