Lazio, Tare prova a risollevare gli animi: “Faremo altri acquisti”

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

9-10df9a5d43effe37d7aaedb8a5b263d5-U201857000393GHC-60x60@Gazzetta-Print-Nazionale-k52D-U43020618283836RB-1224x916@Corriere-Web-RomaI fischi dell’Olimpico semideserto  rimbombano in maniera se possibile ancora più sinistra. Altra delusione casalinga per la Lazio, bloccata sullo 0-0 dal Carpi penultimo in classifica. Non c’è stata la conferma, dopo la brillante prova di San Siro contro l’Inter. La squadra di Pioli, contro il Carpi, ha creato davvero poco. La situazione di classifica continua ad essere mediocre, con una squadra che non sembra nè carne nè pesce. Il Direttore Sportivo Igli Tare, prova a risollevare il morale ai tifosi laziali: “E’ arrivato Bisevac – afferma Tare- ma non ci fermeremo qui: in difesa arriveranno altri colpi. Mercato in uscita? Valutiamo tutte le offerte”.

Parole che, se non altro, indicano in modo chiaro come la società abbia intenzione di arricchire e migliorare la rosa di Pioli. E’ arrivato Bisevac, ora si attende un altro difensore. E non è detto che Lotito si fermi qui: vista la difficoltà nell’andare a rete, evidenziato nelle ultime partite, possibile anche l’acquisto di un giocatore in attacco. Per ora, nome top secret.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Torino-Lazio: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

Tare ha poi fatto riferimento al mercato in uscita, spaventando un po’ i tifosi laziali: possibile il sacrificio di qualche big? Questo appare improbabile. Improbabile che possa partire Candreva. Probabile, invece, che qualche squadra possa interessarsi a Keita e Felipe Anderson. Ma la Lazio cederà solo uno dei due, nel caso dovesse arrivare una super offerta, di quelle davvero irrinunciabili. E, in fondo, la Lazio ci spera: i soldi eventualmente incassati per una maxi cessione (Felipe Anderson allo United?), potrebbero servire per l’acquisto di un altro paio di giocatori. Col mercato aperto, c’è sempre da rimanere vigili.
Per ora, comunque, una sola cosa è certa: arriverà un altro difensore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: