Lega Pro, colpo Alessandria: preso Iocolano dal Bassano

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

iocolano
Simone Iocolano è ufficialmente un giocatore dell’Alessandria.
La società piemontese, attualmente seconda del girone A di Lega Pro e semifinalista di Coppa Italia, si è aggiudicata le prestazioni di uno dei calciatori più forti della categoria, proveniente dal Bassano (quarto in classifica nello stesso girone dell’Alessandria).
I Grigi hanno dato l’annuncio stamattina con un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale:
L’U.S. Alessandria Calcio 1912 è lieta di comunicare di aver acquistato a titolo definitivo dal Bassano Virtus 55 il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Iocolano. Per il classe ’89 contratto fino al 30/06/2018″.

Iocolano, che può ricoprire qualsiasi ruolo del centrocampo e dell’attacco, era l’uomo simbolo e capitano del Bassano, con cui l’anno scorso aveva perso la finale paly-off contro il Como.
Quest’anno ha già totalizzato 5 gol in 19 presenze con i giallorossi, portando nuovamente la sua squadra nei piani alti della classifica.
E il Bassano ha voluto salutare Iocolano con una nota uscita sul sito ufficiale:
La società Bassano Virtus 55 Soccer Team comunica di aver raggiunto l’accordo con la società U.S.Alessandria Calcio 1912 per la cessione delle prestazioni sportive del calciatore Simone Iocolano.
Queste le parole del Presidente Stefano Rosso: “Ringraziamo Simone per tutto ciò che ha fatto per ilBassano Virtus. E’ stato bello seguire la sua crescita nel corso degli anni e desideriamo augurargli solo ilmeglio per il suo futuro“.Di seguito le dichiarazioni rilasciate da Simone Iocolano: “Volevo ringraziare la società che ha creduto in me in tutti questi anni, lo staff ed i miei compagni per avermi fatto sentire parte di una famiglia. Ringraziopoi di cuore tutte le persone che mi hanno supportato e che mi hanno fatto sentire il loro affetto ogni voltache scendevo in campo. Grazie”.
Nei prossimi giorni è prevista nella sede del club una conferenza stampa di saluto del giocatore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Isco-Inter, il padre-agente: "C'è la volontà"