Mammana Fiorentina, che accuse! Presidente River: “Pagliacci”. I viola: “Falsi”

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

mammana
Continua a tener banco il caso Mammana Fiorentina.
I viola sarebbero infatti alla ricerca di un difensore di alto livello e di prospettiva, e il difensore classe ’96 dei “Milionarios” era il profilo ideale per lo scacchiere di Paulo Sousa.
L’affare sembrava fatto tra i due club, con i Della Valle pronti ad assicurarsi il giovane talento argentino per una cifra intorno ai 10 milioni di euro battendo la concorrenza dell’Atletico Madrid. Ma qualcosa è andato storto.
Il presidente del River Plate, Rodolfo D’Onofrio, non ha usato mezzi termini per spiegare il motivo che ha fatto saltare la trattativa: “Avevo detto ai dirigenti della Fiorentina di non venire in Argentina se non erano disposti a spendere 10 milioni per il giocatore. Eravamo scesi a 9, ma hanno cambiato le carte in tavola. La loro è stata una pagliacciata, la trattativa è saltata definitivamente“.
Parole durissime, rigettate dalla Fiorentina con un comunicato ufficiale apparso sul sito web viola:
“In merito alla trattativa per il giocatore Emanuel Mammana sono
fuori luogo e inappropriate, in quanto non rispondenti al vero, le parole con cui si è espresso il Presidente del River Plate Rodolfo d’Onofrio nei confronti della nostra Società.
Il linguaggio utilizzato fortemente lesivo della nostra immagine non ci appartiene.
Nell’ambito di una trattativa, come consuetudine, vi è una richiesta e vi è un’offerta che evidentemente sono risultate  distanti e difformi da quanto precedentemente  oggetto di discussione, con la comparsa di  nuovi vincoli relativi alla futura disponibilità del titolo economico del giocatore.”
Mammana Fiorentina: questo matrimonio s’ha da fare?

  •   
  •  
  •  
  •