Milan, Luiz Adriano: “In Cina non sono stati corretti”

Pubblicato il autore: Gabriele Lepri Segui

Luiz-Adriano
Il mancato passaggio di Luiz Adriano in Cina ha fatto saltare un affare di circa 14 milioni di euro nella casse del Milan. Luiz Adriano è tornato in Italia in queste ultime ore, la sua avventura in Cina è durata meno di un giorno. E adesso e’ definitivamente saltata. Intervistato da Calcimercato.it Luiz Adriano ha chiarito i motivi per i quali non ha accettato il passaggio allo Jangsu Suning:”Non ho chiesto più soldi come qualcuno ha riportato in queste ultime ore. In realtà non avrei avuto alcuna garanzia salariale. Loro non volevano inserire l’importo nel contratto. Io non lavoro in questo modo ed è questo il motivo per il quale non sono rimasto in Cina”. Luiz Adriano era arrivato un Cina lunedì scorso e molti tifosi avevano accolto il giocatore al momento del suo arrivo. A Milano il giocatore con il club asiatico avevano trovato un accordo per circa 8 milioni di euro per cinque stagioni. Un importo importante. L’affare è saltato dopo pochi giorni, il Milan cercherà di trovare una soluzione per non perdere un possibile guadagno da poter reinvestire sul mercato. Il tecnico Sinisa Mihajlovic già da diverse settimane ha fatto capire che il giocatore non rientra più nei piani societari.

Leggi anche:  Champions League, dove vedere Milan - Atletico Madrid: diretta TV e streaming, SKY o DAZN?
  •   
  •  
  •  
  •