Napoli, ecco Regini, prestito con diritto di riscatto

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

03_vasco-Regini_olycom_672
Le ultime ore di calcio mercato sono sempre pressanti, con l’intenzione di poter concludere affari dell’ultimo momento, improvvise operazioni low cost o colpacci che potrebbero cambiare fisionomie di una squadra con l’inserimento di top player. Fino a questo momento, nel calcio mercato italiano non se n’è visto alcuno. A Napoli in special modo. Dopo le promesse del presidente Aurelio De Laurentiis, che spinse i tifosi ad andare a vedere il suo nuovo film, di nuovo calciatore in maglia azzurra è arrivato solo uno, e per di più subito si è infortunato. Alberto Grassi, ieri è stato operato a Roma, lesione al menisco, ne avrà per una ventina di giorni. Continuano le trattative per Vasco Regini della Sampdoria, che è stato individuato come il sostituto di Barba, dell’Empoli. Sembrava tutto ok, con la società toscana, ma l’inserimento del club tedesco dello Stoccarda, ha fatto saltare tutto. Infatti, il Napoli aveva proposto 4 milioni e bonus, e Giuntoli era pronto a definire il passaggio. Lo Stoccarda, ha compiuto un prepotente inserimento, offrendo più denaro, senza bonus, e sembra che il difensore passi in Germania. Una specie di beffa per il Napoli, che a dir la verità è sembrato alquanto lento nelle trattative. Ora, con Vasco Regini, la Samp ha accettto il prestito, con riscatto a giugno fissato a 2 milioni.

Leggi anche:  Serie A, Sampdoria-Napoli: streaming e diretta tv DAZN o SKY?
  •   
  •  
  •  
  •