Napoli, tra mercato e promesse

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

 

Sarri querelato
Dopo aver ottenuto il rinforzo di centrocampo dall’Atalanta, ossia Alberto Grassi, classe ’95, il Napoli non si arrende, e tenta ancora l’Empoli per altri due pallini di Maurizio Grassi, Barba e Tonelli. Giuntoli, il direttore sportivo di De Laurentiis, avrebbe già il consenso dei due calciatori, che tornerebbero dal tecnico che li ha fatti crescere in Toscana, ed ora sono due ottimi elementi ambiti in tutta Italia. Il Napoli, sta cambiando, e punta, soprattutto nei giovani italiani, quando una volta, si andava a pescare in Sud America, calciatori sconosciuti, che nella maggior parte dei casi, delusero tifoseria e tasche della Società. Manca solo una settimana al termine delle trattative, ed in questi giorni ci sarà un’accellerata. Da Torino, si vocifera che Ciro Immobile, abbia contattato El Kaddouri, per riformare quelle coppia che tanto piaceva ai tifosi granata.Ci sarebbe anche un opzione per Maksimovic, in cambio del franco-marocchino.

Leggi anche:  Serie A, Sampdoria-Napoli: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

La promessa della squadra:
Dopo il caso ormai rientrato tra Mancini e Sarri, chiuso definitivamente con le scuse accettate dal tecnico nerazzurro e della società milanese, il Napoli è pronto per la gara di Genova a Marassi, con la Sampdoria. E il gruppo si è riunito, nello spogliatoio, e Sarri, dopo essersi rivolto alla squadra, mostrando dispiacere, è stato ben accolto dai calciatori, che promettono di essere sempre uniti, per lottare fino all’ultimo match, in questo campionato, come squadra protagonista, a cominciare da domani. Soprattutto, i leader, come Reina, Hamsik, Albiol ed Higuain, chiedono ai più giovani una reazione immediata, dopo la sconfitta di Coppa Italia, con l’Inter.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: