Pastorello: “Candreva perfetto per l’Inter. Scudetto corsa a tre. El Sha…”

Pubblicato il autore: Gianfranco Mairone Segui

Lazio's midfielder Antonio Candreva celebrates after scoring during the Italian Serie A football match Lazio vs Chievo on September 15, 2013 at the Olympic stadium in Rome.  AFP PHOTO / ALBERTO PIZZOLI        (Photo credit should read ALBERTO PIZZOLI/AFP/Getty Images)

Mercato al via e molti operatori di mercato impegnati nelle trattative. Tra i quali c’è Federico Pastorello agente fifa di molti giocatori importanti che ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport, parlando dei suoi assistiti e non solo. Ecco le sue dichiarazioni:

Pastorello, che mercato si aspetta? 
“Brillante, ancora più rispetto agli ultimi anni. Le italiane sono attive ed è una bella soddisfazione: il mercato nostrano si sta riprendendo posizioni dominanti in Europa”.

Quale sarà il grande colpo della Serie A? 
“Il ritorno di El Shaarawy”.

La favorita per lo scudetto? 
“Juventus e Inter hanno qualcosa di più delle altre come rosa, ma il Napoli mi sta impressionando. Vedo una corsa a tre fino all’ultima giornata”.

Contento del rinnovo di Handanovic con l’Inter?
“Samir è uno dei primi tre portieri in Europa. Ha sofferto lo scorso anno un momento complicato anche per l’instabilità della società, ma da quando la scorsa estate ha stretto la mano a Thohir e ha trovato l’accordo per rimanere, è tornato sereno”.

Leggi anche:  Probabili formazioni Inter Atalanta: i dubbi Darmian e Pasalic

Roma e Arsenal quanto sono state vicine ad acquistarlo? 
“Si sono informate entrambe, ma hanno avuto poca convinzione. La sua voglia di restare in Italia e in un’Inter ambiziosa hanno fatto il resto”.

Candreva lascerà mai la Lazio? 
“Ogni anno riceve 2-3 offerte importanti che Lotito rispedisce al mittente con l’ok del giocatore che vuole restare. Quello che può succedere tra 6 mesi, però, non lo so. Se arriveranno nuove proposte ne parleremo con il presidente perché i giocatori vivono momenti che non possono essere… per sempre. Anche Del Piero è andato via dalla Juve e non so se in estate sarà giusto trattenere Candreva ancora alla Lazio”.

A Mancini Candreva piace? 
“Dovete chiederlo a lui, ma vedendo come gioca l’Inter, credo che sarebbe perfetto”.

Pasalic, Kramaric, Nani e Zabaleta verranno mai in Italia? 
“Pasalic è fuori budget per i nostri club: il Chelsea se lo terrà stretto. Vedo in lui Lampard e Ballack. Nani è stato molto vicino alla Juve e al Milan, ma ha fatto la scelta di andare al Fenerbahce ed è molto contento. Kramaric piace a tanti club italiani e a gennaio credo si muoverà dal Leicester come dichiarato da Ranieri. Mi piacerebbe vedere Zabaleta in Italia: un altro affare alla Evra. Può giocare in tutti i top club italiani”.

Leggi anche:  Probabili formazioni Inter Atalanta: i dubbi Darmian e Pasalic

La sorpresa del mercato? 
“Insieme al mio collaboratore Andrea Moretti credo molto in Barba: ha qualità, concentrazione e intelligenza tattica”.

Può andare al Napoli? 
“Piace a diverse squadre e tra queste c’è il Napoli”.

  •   
  •  
  •  
  •