Possibile il rientro di Pizarro in Italia

Pubblicato il autore: massimiliano granato Segui

pizarroDavid Pizarro è stato uno degli stranieri che nell’ultimo decennio ha avuto una lunga storia italiana. Partì da Udine nel 1999 e vi rimase per ben sei anni, nonostante ogni anno vi fosse regolarmente la voce di una sua partenza: vi fu solo una parentesi in patria nel 2001. Poi ci fu una breve parentesi all’Inter e l’approdo a Roma, sponda giallorossa, dove furoreggiò, prima di andarsene al Manchester City. Nell’estate del 2012 fu una delle pietre per la ricostruzione viola targata Montella e anche lì diede il suo apporto, questo nonostante un lutto nella sua prima stagione viola (la dolorosa perdita della sorella )..il Pek, il capitano, non alto di statura ma con grande visione di gioco era un idolo dei tifosi fiorentini, che ogni tanto rabbrividivano all’ennesimo dribbling. Poi il divorzio consensuale nell’estate scorsa: il ritorno in Cile, la vittoria in Coppa America con la sua nazionale. Adesso però, in sede di mercato invernale, il suo nome pare essere tornato alla ribalta. Si, perchè il giocatore cileno non avrebbe trovato quel ritmo giusto tornando ai suoi amati Santiago Wanderers e questo è testimoniato dalle poche presenza (solo 4) dall’inizio del campionato. Ci sta pensando seriamente Montella, che è sempre stato legato a doppio filo col giocatore cileno. Su di lui però ci sono anche il Carpi e il Torino. David Pizarro ha compiuto a settembre 36 anni, ma di sicuro sarebbe un ottimo affare per qualsiasi squadra.

  •   
  •  
  •  
  •