Preziosi coccola Perotti: “Se vuoi puoi restare al Genoa”

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

perotti
Diego Perotti potrebbe restare al Genoa.
Nonostante le insistenti voci di mercato che vedono la Roma in forte pressing sull’argentino, e l’arrivo di Cerci in rossoblù, ieri il presidente del Genoa Enrico Preziosi avrebbe provato a convincere il suo giocatore di miglior talento a restare.
Se vuoi rimanere noi non ti vendiamo. Decidi tu cosa vuoi fare“, pare abbia detto Preziosi al suo numero 10 negli spogliatoi.
Poi precisa: “Quello che ci siamo detti nello spogliatoio lo tengo per me. Lui sa quanto lo teniamo in considerazione, e il resto lo decideremo insieme. Non mi faccio condizionare dalle critiche, io lavoro per mantenere il Genoa in Serie A“.
Parole d’affetto per Perotti, che ora ha la possibilità di scegliere se andare a giocare nella Capitale con la maglia della Roma (ma resta vivo anche l’interesse dell’Inter) o di rimanere ancora a vestire la maglia del club più antico d’Italia.

EL MONITO – Nato in Argentina, classe ’88, Diego Perotti viene chiamato “monito” (scimmietta in spagnolo) per via della sua velocità e dei suoi dribbling.
Cresciuto nel Boca Juniors, nel 2007 passa al Siviglia e dopo due anni con la squadra giovanile debutta in prima squadra.
Con gli andalusi Perotti gioca 160 partite e segna 16 gol in 6 anni vincendo una Coppa di Spagna e una UEFA Europa League.
Poi il 30 giugno 2014 arriva la firma con il Genoa per 4 anni, e in una stagione e mezzo ha già disputato 43 partite segnando 5 gol.

  •   
  •  
  •  
  •